Aglio, Giuseppe
Le pitture e le sculture della città di Cremona — Cremona, 1794 [Cicognara Nr. 4191]

Seite: 47
DOI Seite: 10.11588/diglit.26536#0053
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/aglio1794/0053
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
S. Domenico

47

giore nella piccola Nave ammirasi nella Cap-
pella dedicata a S. Cattarina vergine, e mar-
tire T Altare con Quadro rappresentante la
Santa in piedi presso la Croce , e S. Gio:
Battista in atto di presentare al Crocifisso
la figura di un soldato, opera di Gio: Battista.
Trotti detto il Cavalier Malosso.

Al di sopra dell’ Ancona 1’ architettura
a fresco sul muro, colla Vergine seduta so-
pra nuvole, che tiene fra le braccia il suo
Divin Figliuolo , e la Santa in gloria , che
poi si vede in altra gloria nella Cupola, è
lavoro tutto di Carlo Preda Milanese. L* ar-
chitettura a fresco sul muro, che circonda
la Cupola è di Giuseppe Natali Cremonese, Y
artifiziosa maniera usata da questi Professori
ella è tale, che hanno saputo sì bene adat-
tare F architettura al sito, che sembra per
lei costrutta la Cappella, e non già questa
pel sito.

Due altri gran Quadri lateralmente af-
fissi al muro di questa Cappella , uno cioè
dalla banda dell’ Epistola rappresenta la San-
ta , che disputa contro i Filosofanti del Gen-
tilesimo alla presenza del Tiranno seduto in
alto trono. Nell’ altro di contro la Santa ge-
nussessa in atto di ringraziare il vero Dio
per T operato miracolo delle spezzate ruote ,
sulle quali era stata posta per essere martiriz-
zata . Sono ambidue dello stesso Carlo Preda ,
loading ...