Aglio, Giuseppe
Le pitture e le sculture della città di Cremona — Cremona, 1794 [Cicognara Nr. 4191]

Seite: 55
DOI Seite: 10.11588/diglit.26536#0061
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/aglio1794/0061
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
S. Domenico

55

Fuori del Presbiterio ne viene in segui-
to dalla banda del Vangelo là Cappella con
Altare dedicata a S. Pio V., il di cui Quadro
rappresenta il Santo Pontefice trasportato da-
gli Angioli all’ eterna gloria; lavoro di gran-
de espressione, e vivacità di colori del ridet-
to Giuseppe Panfilo , ommesso nel Distinto Rap-
porto .

Questa Cappella era prima dedicata a
S. Raimondo, per cui nella volta vi è anco-
ra a mano destra dipinto il Santo davanti a
Giacomo Re d’Aragona in atto di vestire
1’ abito di S. Domenico il Beato Pietro No-
lasco ; alla sinistra lo stesso S. Raimondo pro-
strato a piedi di Gregorio IX. Sommo Pon-
tesice , in atto d’ impetrare dal medesimo la
conferma dell’ Istituto per la redenzione de*
Schiavi, opere di merito del riferito Antonio
Santagostini. Queste due opere non sono pa-
rimenti state comprese nel detto Distinto Rap-
porto .

Sopra la porta del Campanile appeso al
muro in Quadro evvi espresso il martirio di
S. Pietro Martire, del Cavalier Malosso.

A mano destra della porta della Sagristia
vi ha T Altare con Quadro rappresentante la
Natività di G. C. colia B. V. , S. Giuseppe ,
e varj Pastori in atto di adorare il Bambino,
opera delle belle di Bernardino Campi.

A mano sinistra della suddetta porta
loading ...