Aglio, Giuseppe
Le pitture e le sculture della città di Cremona — Cremona, 1794 [Cicognara Nr. 4191]

Seite: 83
DOI Seite: 10.11588/diglit.26536#0089
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/aglio1794/0089
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
Questa Chiesa fu tutta dipinta da Ange-
lo Massarotti, e fra le altre di lui encomiate
opere si è il Quadro all’ Aitar maggioresu
di cui rappresentata si ammira Y Assensione
del Salvatore al Cielo, d’ un nobile partito
istoriato , e pel giudizioso collocamento
delle figure , e per la direzione del lume.

Altri cinque Pezzi di Quadri a olio
sono ripartiti intorno alla Chiesa, che danno
a divedere che lo stesso Artehce era avez-
zo a far molto bene. Manca pure questa
Chiesa nel Distinto Rapporto,

S. LUCA

I~^ Parrocchia di Preti

. u fondata questa Chiesa 1* anno 1165.
giusta la memoria registrata dal P. Flaminio
da Parma Minor Osservante alla pag. 383. T.
1. delle Memorie istoriche dell’ osservante
Provincia di Bologna, che dice:

IN MEMORIAM
S. LVCAE EVANGELISTAE
HIC PRIMVS LAPIS
SOLEMNI CEREMONIA POSITVS FVIT
IN FONDAMENTIS ISTIS
PER MARGVM ODDONEM CARDINALE!^

E? EPISCOPVM CREMONAE
SVB DIE Xir. MENSIS SEPTEMBRIS
ANNO DOMINI MCLXV.

^AC DE EIVS HAVERE FABRICATA FVIT »
loading ...