Aglio, Giuseppe
Le pitture e le sculture della città di Cremona — Cremona, 1794 [Cicognara Nr. 4191]

Seite: 102
DOI Seite: 10.11588/diglit.26536#0108
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/aglio1794/0108
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
0.5
1 cm
facsimile
10Z

S. Leonardo

in piedi dì Francesco Boccacci no.

Dietro questo ne viene 1* Altare di S.
Francesco d’ Assisi , che riceve le Stimate,
del Cavalier Malosso. Ambidue questi Qua-
dri non sono stati registrati nel Distinto
Rapporto.

Nella Cappella sfondata dalla banda del
Vangelo dell’ Aitar maggiore, il Quadro rap-
presentante il Sepolcro di G. C. con molte
Figure è opera non ricordata dall’ Autore
del Distinto Rapporto , del nostro Cammillo
Boccaccino nominato dal Menila 1. c.

Fuori della suddetta Cappella nella stes-
sa Nave sulla destra 1* Altare con Quadro,
su di'cui vi è espressa la E. V. con Gesù
Bambino seduto sulle nubi in gloria d’ An-
gioli , S. Francesco d’ Assisi, e S. Francesco
da Paola, uno per banda al di sotto , è ope-
ra del Cremonese Andrea Mainardi detto il
Chi avochino del 1590.

Francesco Sabloneta vi ha dipinto il Qua-
dro sopra T Altare di S. Giuseppe rappre-
sentante sul legno 1’ incontro di S. Giova-
chimo con S. Anna, e molte altre Figure
in atteggiamenti bellissimi, con sotto il no-
me Francìscus Sabloneta.

In fondo al Coro scorgesi dipinta s As-
sunzione di Maria al Cielo con gli Apostoli
ivi assistenti. Opera voluta dall' Autore del
Distinto Rapporto di Boccaccio Boccaccino, e
loading ...