Agricola, Johann Friedrich  
Il Filosofo Convinto In Amore: Intermezzi Per Musica Da Rappresentarsi Per Comando Del Serenissimo Elettore Palatino — Mannheim, 1753 [VD18 14258099]

Seite: 4
DOI Seite: 10.11588/diglit.27041#0009
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/agricola1753/0009
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4

Intermezzo

Voglio saper se il Matrimonio Ila
Come vogliono alcuni una pazzia.

Ans. In massìma dirò che il Matrimonio
Necessario li rende al nostro Mondo.
Ma chi meglio l’intende,

Per fuggir i -travagli, c viver sano,

Da un laccio si crudel vive lontano.

Lesi. E pur ve ne son tanti
Di contraria opinione,

Che li mariteriano ogni stagione.

Aif Ma s’io solo ressasli
Frà gl’Uomini viventi,

Francamente rispondo

Che già per me si finirebbe il Mondo.

Lesi- Tanto nemico voi del nostro sello?

Anf. Non mi venite appressò.

Lesi. E se Donna gentil di voi invaghita
Vi chiedesse pietà?

Ans. Sarei lo Hello.

Lesi. Perchè così crudel?
loading ...