Agricola, Johann Friedrich  
Il Filosofo Convinto In Amore: Intermezzi Per Musica Da Rappresentarsi Per Comando Del Serenissimo Elettore Palatino — Mannheim, 1753 [VD18 14258099]

Seite: 16
DOI Seite: 10.11588/diglit.27041#0021
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/agricola1753/0021
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
iG Intermezzo

Già imparai quanto balla

Per comparire in tal materia accorta.

slnf Siete voi la Signora . . . (oh m’è
scappata )

Perdonatemi in grazia; è lei la Dama
Padrona della Cala ?

Lesb. Al suo comando.

j4ns. ( Già mi vado imbrogliando. )

Lesb. Quello è un Uomo da ver fatto
all’ antica.

j4nf. Ditemi... nò mi dica ...

Orsù Signora datemi licenza,

Se volete ch’io parli,

Di poter favellar in confidenza.

Lesb. Vusignoria lì serva corame vuole.

/lns' Quello Vusignoria lasciar si puole j
Se parliamo tra noi,

Balla il titolo voi.

Lesb. Dunque Signor se voi, ♦.

Ans. Zitto in mallora.
loading ...