Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 6
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0032
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
t I B R O I. 6

dìnò,c1iést dormile,altroue pòfe ilfuogo; & le altre co
sé in uarij luoghi dittisc. Allhoracomìnciarono eglino à
pensare disdbrkdre i copertiàfine? che dal Sole, e da
lepioggie fi coprisseroùlchenonfìpuò fare, sé prima
non fi sabricu dd i Idti lemurd,oucfoprdponclsero itet*
thperche intendena.no,che cotdl sabrica da le gelate te*
peRe,e da i sreddi ueti gli douessè disendere, Fecero poi
ne le mur anicino a terra le portele le sneflre, acciò che
Xentrare,e hiscirefusse conceduto^ la luce,e laria ne' i
serali tempi potesse entraruUe t acquaie uapori sinijhri
natile generati ne la cdsa si pnrgaficroHi maniera che
chiuquesisu coliamo la Dea Vejld sigliuola di Saturno,
onero Burlalo & Hiperbio fratettUò Gcllio, ò Ir afone,
Tisinchio Ciclope,che infatui quc&oddprincipio.lopu
reme auiso che quefli sono sati i principij dello edisica-
re^ che poi con tuso, e con larte cotal opera sia ditte*
nata maggiore,e si fieno ritrouate uarìc maniere dedU
ficijyt diche qrnsi insiniti modi ne sono nascinti . ~£.fscn-
do che altri si fanno publm,altri particolari, altri sa*
cri,altri prof ani,altri ad uso e neccfiù,altri ad ornare
la citta\àtri a la bellezza de templi'.ma niuno negherà
tutti quessi da colah principij esser derinatu E sé così e, Architet
come detto habbiamo,ageuohnente {architettura si può tura in
diuiderein sei parte,cioè nelaRegtone,ncl suolo,ne ld sei parti
diuisione, nel muro, nel tetto,e ne la porta, ò sinejlre. diuisa.
chi intenderà cotali principij sarà più ijsicdito 4 cono*
seerc ciò,che habbiamo à dire. Gli disfiniremo adunque
in cotdl guisa.chidmeremo Regione il (ito dattorno sle* Regione
so,eJ dpiano,oue si debbe edijìcamdi cui ilsuolo è una Ara.
parte,che è un certo j]>aao ditcrmindto;ilqualc uoglia*

mo
loading ...