Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 14
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0048
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
che che si sia la sortuna quella nel humane cose no poco
ualere.No niego gii la publica fortuna di Roma ad Àplia,
félimperio non hauer giouato.Scriuc Diodoro, che Io*,
Uo cittì in Sardi dal nipote d'Hcrcole edisicata, quan-
tunque da Carthaginesi e Romani sìa fiata co arme don lolao cil
ncggUtajuttauia sempre su liberai sorsè senzalasor= ti sem*
tuna di quel luogo attenuto, che'l tempio da elegia arso, pre libe*
à tipi di Siila la terza fiata àrdesseiQuinte siate è ar- ra.
duto il Capitolios La città de Sibariti essendo una, &
uri altra siata conquajsata,e da nuouo abbandonato^ da Sibariti*
nuouo dejìrutta, sinalmente e rimasa del tutto deserta.
Anzi la.disgratia quelli che indi suggirono perseguitò.
Ver che andati altrouc,e de la città il nome hauendo mu
tato,pure di calamita non mancarono. Qjrftóo che li ui
cini habitatori tutte le più antiche e nobili, samiglie con
arme consinarono,®1 i tempij con la città insìeme nati
danno in precipitio.Lasciate da parte queste coseje le
quali sono l'biftorie piene, habbiamonoi que&operscr*
mo couenirsi ad saggio girare d'ogni cosa,pcrche'lpen*
siero,e lajsicsa d edisicare nonjia uana,e che l opera sia
serma e salutisera.Et ueramente glie cosa dasauio,e con
siderato huomo non pretermettere alcuna cosa,che à ta*
le opera sia gioucuolc. Non ti pare impresa grandi'sina
à comminciare per te e per i tuoi cosa, che à la solate officio
Maglia, CT che à uiuere con dignità e piacere si cotmen- disauio
ga,c che à donarti chiara sama fìa acconciai Quiui 1 slu huomo.
di] d'ottime-cofe,quiui i figliuoli e la dolce famiglia,qui-
ui di saccade ò di riposo hauer ai i giorni. Qt^iui tutti i
satti de la tua ulta si compiranno, tanto ch'io non penso
ejscr ne s bimana ulta cosa alcuna, suori che la uertù,4,

la quale
loading ...