Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 20a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0061
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D B l'a R>C H.I T E TT V R A

sopraponendo queRe cofe una ài'altra, fempre al dritto
del piombino le rizzarono dal centro . Tutti e capitelli
in queflo s'afsomigliano, che ne la parte di fotta À sor*
ma de la colonna fono rotondila difopra quadri, faceti
doperò che la parte di sopra di quella di fotto sa più
larga. Et queUosa detto de le colonne. Il muro k propor
tione de le colonne furaci alto jt fé lo uorrai quanto è la.
colonnacol capitello aUaJnndzare lo dei fare di queU
la grossezza,che è ne la busfa parte la colonna. Quefto
etiamdio ojseruarono che non ui sujse colonna, b base, ò
capitello ,b muro.che à gli altri delfuo ordine non sujje.
in ogni sua parte simile per altezza e lunghezza^ fini
mente in ogni forma e misura- E come che sa uitioftre il
muro più sattile b più grosso.piu baffo b più alto de! con
ueneuok,uoglio tuttauia più totio trafcorrere in quell er
rore,chese ne possa leuare il souercbio,che che sa biso*
gno aggiugnerui. Sara utile n0n tacere de uitij, che ne
gli edisicis possono accader e,affi ne che ftamo più pruden
ti.La fomma lode è d'ogni uitio mancare.Bt io ho auer
t'itone la chiefa di san Pietro in Koma,come si pub ma
mseilarncW-e uedere ejser siato con poco consiglio fabri*
cato, che sopra Jpcjse e continuate aperture un molto
lungo e largo muro è fabricato senza fcrtisicatìonc d'ar <
chiysenzafofìegno alcuno,et il chef douea bene consida.
rare,esfa ala del muro con troppo sfesse aperture, uà
molto in alto, e contra l'empito degli aquiloni uenti è
pofta à reffiere,onde èauucnuto, che da principio per
continua moleftia de uenti,piu de sei piedi da la fua drit
tura sa piegata la cima. Et ho per certo che A poco tem
pò à uenire con picciolo moumento ella debba cade'e*
loading ...