Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 36a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0093
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D E i'a R C H I T B T T V R A

perche quejìisono humiduAnzi gli antichi tanto digiti*
gnere con colla legni contrariai guardarono>che etiàdio
di auicinargli infieme non ardiuano.Vcrb ci ammonisce
"Vitruuio che lesculo à la quercia non fi accompagni.

De gli alberi infomma. Cap. 7 *.

M

A per dire de tutti gli alberi insornino, si come*
! gano tutti gli auttori,che gli alberi jlerìli sono de
i fruttiseri più robujli& isaluatichi} ne con ferro, ne
con mano coltiuati sono de i dimejììchi più duri . Dice
yheofraftoyche isaluatichi non uengono da insermità al
cuna uccijì,e che i dimefìichi>c"tspeciahnente fruttiseri à
grauìsiìmc infermità fottogiaceno-Affermano parimene
te,che ne i fruttifcri,i tcinporìui più che 1 tardi, i dolci
più cheigarbi sono deboli. Tra quelli che d'acuto &
a/pero sapore sono.qucUi più sermi giudicano, che più
acerbi e rari frutti producono. Quelli che ogrìaltranno
sruttano & islerili al tutto hanno più nodi, CT di qucfti
li più corti con maggior difficultà fi. lauorano. I Iterili
piti che i fertili crescono.v aggiungono poi gli alberi, i
quali ne da monti ne daselue coperti,anzi da cotinui uè
ti e fortune trauagliatisono piusodi,ma più 'corti e no"
dosi,che quelli che ne le uaUi,& in luogo da uentificuro
sono cresciuti.Yogliono anchora,che gli alberi in humidi
CT ombrosi luoghi sianopiu teneri,chc ì haseiuti in eie*
uatiesecchi luoghi. E quelli che uerso borea guardano
più acconci}chc quelli uerso oftro . Risiutano poi quelli
che in luoghi à la loro natura contrari^ sono naseiuti.
Quelli da mezzo di uogliono che fiano molto duri ,md

di tortd
loading ...