Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 50a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0121
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE L A R CH ITE T T V R A

genio per terra dicimd grette materico d'alto gittando*
lano tremerà illuogo,e l'acqua iuipofta in un uaso lar
go,non si turberà moucndosi.ueraméte ini potremmo un
fermo terreno promettere . Non trotterai però in ogni
luogo [odo terreno,matroucrai regione, come in AdrU
& Venetia,oue niente altro che tenero luto satto i son*
damenti siuede. ■■'-.""■•■"■'•

Varie sono le generationi de luoghi,eperò di niuno è d<l
sidar si di subitose prima non si cauano condutti ci*
fierne e pozzi^d ne paludi debbonsi siccare pali
arsicciati profondamente con leggieri martelli ,tni
con Jpejse botte. Cap. }■

V Ario sarà di sare i sondamenti il modo ,comefono
uarie le regioni. Alcuno luogo è alto, alcuno bas
so,alcuno mediocre,come quello che è inchinato. Altri fi
no molto secchi,come ne gioghi de monti,alcum bagnati
emoUi,come quelli che al mare,à lagune uicim,ò tra w
li si giacciono. A levino in guisa è poìto,che non sempre t
bagnato bsecco al tuttosarne sono i luoghi inchinati,^
i quali si sermano le acquette marciseono, ma cadono »
baffo. Non ci sidiamo d'alcuno luogo,come che cosua $
rezza dal ferro si disenda, perche potrebbe esseres1
parte campestrc,e debole, onde gran danno ey di tutti
Vopera la romita ne seguirebhe.Vedemmo appo Mnest*
re terra di Venetia una torre,che già pochi anni fu co*
piuta,che aperto colpeso il terreno, oue soprajlaua,co*
tnepoi sluide mal sermo,tutta si sommerse. Onde plus0
ne colpcuoli quelli,chc non satto sodo sondamento dà &
(. natura
loading ...