Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 59
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0138
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIB80 111. 59

inipatlìdifce,bagnato con nero uhm,fu colore di luto.Co
acqua di cdjìdgna negrezza. A dentro in modo, che rade
'Ione partejtó però fé ne uà Id macchiala onde gli dn-
fychì quanto con meno calce potcuanojnetteano in opra
' 'Karmi.Md di ciò parler asi di sotta.

®el legittimo & aero modo difabricarc, e de le pietre
con Idsdbbia ld conuenienzd. Cap-io.

ESsendo di perito murdtore ussicio non sasta (eleg-
gere le più commode materie, quanto ustrc accon-
9<nnéte quelle,che luueresi poj]otio,così ne parleremo,
benderai quellaealcc cjjer ben cotta,quando bagndtd,
edopól boglimento raffreddatala spuma come di lat

e-&°nsiàdofì di quella tutte le zolle. Saràno di non bene
^«cerataje pietruccictrouateui inditio.Se oltrc'l doue-

c W ìnescoleraisabbia,non sarà tenace, & sé meno glie
^porrai, come uischio ri'trahcrafi e sar ameno atta da
rudere la calce meno maceratacon minor danno met-

C)'ù ne li sondamenti,che nel muro, & nel mezzo ,che
Hc le ejlremitd..Mada cantoni, osii e.lcgamaiti caccisi

&i calce uitiofa}ma ne gli archi mettaji la megliore.

c«ntoni le ossa i legamcntija corona uogliono più mi-
^ajenerd. e purdsabbiajnasi'imamente ouc con pietra

'Ciafì lauora .le pietre da.empire nel mezzo posjòno
'Jcr ciottolosc. La pictrd fecca e sitiboda confabbia di
>""He conuenirasi. Pietra di natura bagnata er Umida

0,ì fibbia di cauaftara bene. Non uoglio che fibbia di

<u~e ucrso G/lro si metta, ma uerso Settentrione sorsè

u Sconciamente porrasii, A minute pietre debbesi più

h 3 H*
[
loading ...