Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 59a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0139
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
B B LARCHITB T T TRA

fyessa calce,* secche più soda.quantunqut gli antichi if
tutta lafabrica più contendano la calce tenace^ chesad
tae senza neruo . Non si mettono le grande pietre in
operaie nonsopra tenera e liquida calce,e sorsè più to
sio per sare il luogo lubrico .acciò che nel caci arie si pò]
sino maneggiare .che per congiugnerle,ui fi mette sotto
la calce.Giouasommamcntcfottoporui alcuna co fa ter si
e liscia,perche le pietre dal grieue peso non sìano rotte-
Alcuni uedendo grandi pietre de le antiche fabrichedl
rubrica ne lecomissure tinte,s anisarono,che etti per ed
ce hsassero. lAa quefto a me non pare, uer-ifimile, perciò
masimamete, che una sola superside neueggo tinta.GÌi
e ne le mura cosa da non tacere . Non si debbe in sretti
senza pigliar riposo sabricare il muro, ne anche sonac*
chiosaincnte,come sé contra tua uogliaifabricasiijardd*
re ne ìoprarmaseguasi in modo l'opra con ragionerie ti
laquale sia la preftezza col maturo consiglio accompP
gnata.Vjctano ipcriti , chesihcuimolt alto ilmurosi
prima la parte fatta non e indurita, perche loperafi^
sca e tetwaxiò che riporrai fopra non softenira. Ves:
giamo le rondini da la natura ammaestratc sare iloro "'
di in quefta gai sa,che il.primo fango che hanno perso^
damano,e cucilo che poi u'aggiungono,non senza g'*""'
tio :ma dipe alquanto di tempo a poco a poco sabric^
no sino cheiprimo luto sia rassodato. All'hora uogW6,
•la calce ejser indurita-.qnando ella una lanugine, e ctf\
siori da murato; i cono)'cinti manda fuori. Dopo qwtt1
piedi si debba intermettere t'operai la larghezza dell'1
ro la conditione del tipo e del luogo te ne auisera.Q^
do v.crrai da l'opra celiare,cucpmai di fopra co pdgW'

ò #*
loading ...