Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 66a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0153
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE l A R C H I T E T T V R A

£s e giuntura sono dirizzatisi sidarono gli antichi nt
la sermezza d'una tale tesludine inguisa, desilamenti
ogni tanti piedi faceano di mattoni sempiici le cornicij
empiendo il rimanente discheggie e confusa materia • W-
tuttauia più commendo quelli,che di legare le corone di
sitto À quelle disopraàgli archi infìeme inpiù luoghi /'
ssudiano,con quell'arte,che le pietre ne t muri s'incathe*
nano, mas imamente non hauendosabbia dicaue, oucr°
sé lopera uer il mare òuerso Ojko è uolta. Potrai park
mente senzA armamenti la tesludine à cantoni sserica si
bucare sur che sé ghsabnchiperkntro la dritta sserica
tnaquiuisommamente hanno luogo le legature,acciò cU
le deboli partì a le più serme Prettamente fìano legati-
Gioua tuttauia?f atto uno ò duecorsi di pietre ,&iniV
rate le cornice,sottoporui leggieri armature, GTporgtf
fuori pietre sopra lequali si ferminogli armamene
sosìenere le comici,che di sopra si sanno ogni tanti p&.
di,(ino che si seccano, Lequali siccate, cotali armarne^
sittoporrai àie altrefìri'che l'opera sia compiuta. W.
cias latesludine la camera, GTiluolto sottoponendo^
gli armamenti,ma uoglio che di quefle i primi orditila
i capi de gli archi sopra fermo luogo si pongano. #°".
mipiaceno chi prima licitano tuttól muro, lasciand0"
silamenti•suori i modioni.fopra i quali poi fabrican01
tesludine,opera ueramente debole CT incoslante.Ep([.
à mio giuditio quesii archi con ugual ordine insìeme c°,
muro si faccianocelo che con più legature,e quanto^
tpofiibile serme fi unifcano. I uuoti luoghi tra il V0^
gli archi,da fabri Cossa chiamati,non di sola terra òP
de scheggie sìano empiutila di ordinaria er buon^
loading ...