Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 68a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0157
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
B E L A R C H I T B T T V R A

tegoleségli'ricercano .acciqche le pioggiesuòridei'ci*
naletti no si fy argano.Si sermino cori calce ktegole,ac*
cioche dasuriosì uentinon uengano portate uia:JpecidU
mente ne Le publiche opere.Ne le prillate bajleradifó
mare il primo ordine, perche co si meglio si. riconciano
gli altri,segliauiene uitio alcuno - ¥asii acconciamene
il coperto ad altro modo . Re lecase di legno tauolet'te
di terra s'acconciano, per le quadre aperture con gejso
sermandole, sopra lequali si pongono piani canali coti
la calce uniti.La tegola che uuoi co calce sermare stusi1
ssmamente ne le publiche opererà siata al gelo,e al soli
per dui anni .perche non essendo ben rassodata è sorte,
non senza danno de la sabrica piglierasii. MifouietK
quello che leggiamo appo Diodoro hiftorico degli hot*
tisojpesì in Soriane su nuouo e molto utile trouamen*
to. Legarono à i traui canne dAssalto coperte, & "'
quelle acconciarono mattoni in due ordini con geso co»
giuntivi aggiunsero poi tegole di piombo unite ingoi*
salche nonpotea l'humore à le prime pietre arriuare.

Dei pauimenti secondo l'opinione di Vlinio, di vitruu(°
e degli antichi, e de uarij tepida cominciare e finti1
le opere 3e de la qualità de tanno e de l'aria. Cap-l°'

T 7 E'/go hora à i pauimenti, che sono al tetto sinii'1',

V Di' queRi altri sono a taria3altri con traui, a^ì

senza, e debbono tutti haueresodo e giuRo piano ouer.

pongano. Al seoperto leuarasii nel mezzo, in guisa,c"

ogni due piedi si lieui un dito sfacendo che la cafc<$\

acqua o in ciiìeme ò in condutti discenda.se nonpotr

co»
loading ...