Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 73a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0167
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE L A R C H I T E T T V R A

De la regione luogo e jìto commodo 6 incommodo à le

citta secondo la mente de gli antichi, e parte

secondo la propria opinione. Cap. i.

F Accias in tutte le citta i publichi luoghi, che fotìO
di quelle la parte più noteuole.Se uogliamo secotv
do~e silojòsi la forma e la causa d edisicare la citta confi*
derarejiremo perciò esser siatafatta,affine cheuifìti*
no gli habiutori chetamente,e quanto è pofibile ,fen&
incommodi ò moleftii.E però debbeft attentamente co"
ssderire in che luogo esìto,e con qual cerchio la faceti*
mo. Hi queslo sono uane opinioni. Scriue Qefare ch<
Germani studiauano à quefìo , che hauejscro d'attorno
ampie solitudini,& guailauano clli il paese uerfo i consi'
ni,auìsandosi con questa uia di afiicurarsì da, le correria
de nimici. Vensano gli Infiorici che Sefòsiri d'Egitto Bf
non conducete in Etiopia tesserato,sapédo che non $M
ra copia digrano,& i luoghi erano asfri e dissicili-^
Arabi parimente, perche di frutti CT acqua manaffl0'
sono daftranieri populifecuri-Harra ?linio,che lltttòf
cosisouente uieneda barbari trauagliata, che esii d-i <"'
no e da fichi ut sono chiamati. Aggiugniui poi che la c°'
pia de dilctti,comc diceua Qrate.à Uecchi0 a gioitati*
nolo fa,per che sa quelli feroci\e quesu auilifce.Dice W'
nio chchanno Americiun paefe sertilifimo,ma conte n('
grafi terreni paole allenire genera deboli huomini- &.
Ljgci,chc terreno fijjòfo coltiuano,ouc e di mc&ierocu
di continuo sidino adcjsercitalo-uiucndo parcamente,
fono indiifinof: e robufeifimi Alche efsendo cosi, piàccì *
no forsè ad écwu gli ajpri cfolitanj luoghi,per ed'isci.
loading ...