Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 74a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0169
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE LARCHITETTVRA

id,chesujse dtogn"intorno fortifìcata,haucdo dd una pdf
te il marcia Ultra un gvan deferto sa deftra erti monti,
Àsiniftrd ampie paludi.Et il'terreno in guifa sertile, che
diceanogli antichi l'Egitto esser di tutto'l mondo un <g&
tulio publico,oue i Dei e per loro diporto e per saluarp
erano filiti suggire. Tuttauia dice Giofefo che quc&art
gione è cofi sortificata e fertile che può etiàdio paseert
i; Dei esaluarli,de lacuale eUi si gloriano,non mai è fa*
ta libera.Onde bene dicono che ci ammonifeono , le cosi
mcrtàli,ne anche nclseno diGioue ejser secur e.Seguii*
ino adunque di Platone quel dettole essendo egli diM1
dato,oue cotal citta da lui sinta potejfcro ritrouarc.W
jsose non cerchiamo quefco,ma quella che (ìa ottima ti*
ueflighiamo,e quella giudico ottima, che più à quefta si
uicina.Cofì noi cotal citta dipingeremo, che gli huofflì's
dotti fimi giudicano ottima,conformandojì tuttauia co *
tipo,e con la necefità de le cofe.Tcniremoci d mete ch(
Socrate dice,la cofa che non pub peggiorare ejser giud'* I
cata ottima.Giudichiamo aduna;; che la citta sìa da q&
gli incommodi libera,che nel primo libro dicemmo, e *
cofe à l'humano uiuere necessarie non manchi'.Habbiir
no terreno ^ampicuar io .ameno sertile.fortisicato, pie"° j
di frutti copiofo,e di sonti abondeuole . Sianui simniM*
gbì&il mare commodo,onde acconciamente ciò cU^.
mancale gli porti,e quello che ui ndfee di fouerchio/,
trouesì. conducd.Yijìa di ordinare le ciuili bifogne,&
fatti de la guerra,& appreifo d'accrcfccrliil comW°fy,
affine che pofìi elld difendere i suoi,sar si gloriofd,di>" "
letto a gli amici,ej i nimici jfauentare . lo quella c%s
giudico selice,che pub malgrado desuoi nimicisciti*1 '
loading ...