Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 82a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0185
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE L A R C H I T E T T V R A

,,A

le me mihtdn.Sar.inno le non militari à somiglìanza é
quefce,fe non fé gli sa coiai disserenza, che sé faranno
dritte queste, coni cantoni e con le parti degli edifrij
incorderanno.Io ueggo che piacque à gli,antichi haue
re le uie auolte in più, gin,& alcune fenza ttfcitkt,per l(
quali entrando il ncmico,fifmarifca,ouero essèndo ani?
mofo:piu tofto uenga opprejjo. Gioua che ui sìano corte
uie,che ne la uia da trauerso entrino, che non dtmQ p!/fe.
blico er ijpedito camino , ma più tosto ad alcuna ensi
guidino,perche indi haueranno le cose più luce , e meno
sax a 4 correrie de mmicieJpedita.ScriucCu.rtio che sila-
rono in Babilonia i borghi qua e la dijpersi. Platone A
Vmcontro uqMc t muri de le case anchora esser congiM
ti, non cheì borghi .giudicando quello ejjere de la citi
Uuii'altro muro.

Oue acconciamente i ponti di legno ò di pietra sare fi
posiino,c de loro pilaftri,uoltiiarchiJcantoni,ripe>plt
tcUi,conij>arpefiilastrigo,esrontiJ}>icio. Cdp,6>

EU ponte de la uia la principal parte.Non ogni U0*-
go è acconcio da porui ponte. Verche noti debbe 4
sere il ponte in un cantone, àseruitio di pochi, ma m\
mezzo de la regione a commune uso . Facciajì adunq^.
oue è più comodo e fxcile il luogo , e che minor spefifi
sacciale chefìfyeri chefiaperpetuo.Eleggali meno^6
sondo uarco,non incerto ne mobile, ma uguale e perpe*
tuù.Schiuinofi le uertigvn,i gorghi,e le uoragm^e gli%
tri maliche per i siumi jì trouano.Guardiamoci ctia®0

da le piegature de le ripe, e per altre ragioni, eperà1

fono

I
loading ...