Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 118a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0257
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DB l.' ARCHI TETTVRA

nacosa in quetli,che egli non lodaua,per che con le beh

lefiime ragioni di bellezza non si confiamo.eh à quel*

li hauesse aggiunto gli ornamenti colorando, ò cuopren*

Che cosa do le parti brutte pettinandole sacendo pulite le più M*

è beUez= ghe partijmenqharrebbeno offeso, e le parti amene pi*

Za. diletto porgerebbono.Sarà l ornamento unadiutrice Iti*

ce:& un compimento di bellezza. Per queftopenfo eh

fia titanifero, la bellezza ejsere cosa innata ejsiarfa ni

corpo, ma l'ornamento di cosa, finta e trouata più totlo,

che di naturale hauerforma.Torno àfeguire il parlai

Chi edisicano,acciòche lesue opere siano commenda

come debbe ad ogni sauio piacere, debbono da certa r&

gione uenir mosii. Et è cosa artefìciosa operare con ri*.

gione.E chi affermerà, che fi pofA fabricare operagli

fta e lodatascnza artisiciotbJscndo poi quella parte à ,

ca la bellezza, & gli ornamenti la principale di tu$(

harrà ella neramente.alcuna certa e colante ragione^

drteja quale chi Jsire zzerà , ne farà tenuto feiocco-^

nonpiaceno à molti quesee ragioni, dicendo cjuefia ejr,

una uaga openione, con la quale de la bellezza d'ognl

edisicio giudichiamo^ che la forma secodo la u&rietà dt

gli edisicatori è uaria,ne fiotto precetti d'arte comprar

daesio è comune uitio dignoranza>negare che sia qM\

losche tu nonfai.Varìnichesilieui uia un tale errore,"0

già ch'io uoglia, che si ricerchi più à dentro, quéi prt'K

cipij hebbero le arti,con qual ragione siano riufeitef *

quali nodr unenti accreseiute. Nora è suor diproposiio «

re il padre de le arti esser ssato il caso, er il considerà'

il nutritore l'ufoj lcjperienza,e con la cognitionef >"rf'

gioncuole conserire gli auenimenti esser creseiuti ■ co<

' ' ' AtrL

Set,

4
loading ...