Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 122a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0265
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DB LARCHITETTVRA

pio di Horta continuarne^ siesse aperto.Se uorremo noi
imitare quelle cojegiouérasorse ordinare,che ne le chic
sé de martiri non entrino donneane in quelle de le uergi*
ni huomini.Quello è poi digmsiimo,pur che con huind"
no ingegno fi saccia jilche quantunque leggiamo ejsersi1
to non lo crediamosi non ne apparile à noftri di l $
setto.nicono alcuni esser fatto co humana indujlria ài*
in CoRatinopoli leserpi non nuocano ad alcuno jne «V»
trino corniate che nel terreno di Napoli non sodano le
cicale.che Candid non genera emettere che''! tempio d'A
chille neVìsoWDoriélenc non fla da uccelli indettato-
In Roma nel soro Boario,non entra nel tempio dWc°
le mosea ò cane.che diro dicosa ànoftri tepi ueduta,»(
tepubliche fame de Censoriin Vinegia non entrai'0
mosche di gena-adone alcunàtNc lapublica beccarla '"
Toleto non uiuedrai à tanno più che una moseap1*
bianchezza noteuok. Lungo sarebbe molte stmili cosi'
che leggiamo:narrare}ne so troppo bene sé per natura
ò per arte pano fatte. Chi sa sé sa per natura ò art*
quello che si dice,che esee delsepolcro del Bebria in p"
to un'alloro,dal quale sé fi piglia alcuna porterò fi por*
tiinnaue,iuino cejsanole discordie,fìno chefigittast0,
ri.non pioue ne'tara del tempio di Venere. nonw^ct
feono nel tempio di Minerua isacrifìcìj lascàtiui.Se r
caua cofa alcuna delsepolcro d"Anteo,subito pioue■Js"0
che fi riempie il uuoto luogo. Assermano alcuni che sl
ste marauiglie con arte fi sxnno .Sono già gran tefflp
annullate le imagini ,che àgli aftrologi non sononi^
ftejn che guisa fi sacciano .Trouo da colui che la w
d'Apollonio scrilse,che legarono imagi àia bas\liClXÌ.

IP
loading ...