Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 139
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0298
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO VII. 139

gròtte chiìmauano fuori con certi sacri uerjì i Dci,che le
haueano in tutela, acciò non uscissero di quella còtro uo
ìsia loro. Chi dubita cht"l tempio non fio, rehgioso, e per
l'alte altre cose,e spccialmcnte che iuisì rendono gratie
s/i honorano debitamente i Dei,chegiouano 4 gli huo*
Wini'.kqual pietà è li prima parte di giuftitia, nealcu*
n°negala giuftitidesjèrpcrseflcssaundiuino dono.
G" è anchora una parte di giuflitia a quella disopra vi
cWaJi gran dignità,® à i Dei molto grata.c sacratifii*
^«■iaquale usìamo uergli huominl,pcr conseruare kpa
C(>elti tranquillita,quando uogliamo rendere à ciascu*
!*° facondo il suo merito,perciò sacrìamo à la religione
l<to<ilìlica,cioè il luogo di ragione, sìxdoue si uoglia.
^•w diro poi de le memorie di cose degne,lequai dedica*
c <* l'eternità sono ricomandate a descendenti ? Quelle
I? non m'inganno cons&ono digiutìitia,c religione.Uab
'""fó adunque a parlare di mura, di tanpij, di bajìli*
*>c di antiche memorie, sé prima harremmo nxrrato
finente poche cose,che de le citta non si debbono ta
cerc-^onorerà sommamente la regione de la cittA e Va.
*una copia d'edisicij in luoghi acconci dispoftc.Cornell
*Uct datone il campo e l'ara diuist in dodici parti, e Senteza
.ettCet in ciasawa tempij e capette. Aggiugniamole noi di Plato
*ompitali,w i seggi de minori giudici,1 presìdij,i ho* ne di sx-
?" da correria i campi da i giochi,®1 altri simili,pur re le cit*
«0 C,''ogosiaper ogni ucrso di edifìci] copioso.So* ta.

«mne citta grandisime,altre minori,come cartelli e

.^lole terre.Giudicano gli scrittori antichi le citta pò

n lcl Piano non essere antiche,e perciò chejìano di mi

c aMtoritd,auisandosi esser siate edificate lungo tem

s 3 t*
loading ...