Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 169a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0359
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE LARCHITETTVRA

rari Dei accrescie la ueneratione. Metterannosì per à
tare dueDei,ò non più che ire . Gli altri sipormnno
molto alti per li nicchi. Et uoglio che si facciano con
sorma<&habito ali, loro< qualità conueneuolì,quanto
pub fare la mano de l artesice . Non uoglio che si sacci*
no informa di combattenti , ò dì giocatori, anziché il
uolto loro, e tutta la sorma del corpo rappresenti uni
maefta dìuina,tanto che paiano col cenno è con la tnd*
no'raccogliere benignamente ,z? accettare lì priegU
di chìuanno à loro. Còlali ssat'ue si mettano ne li teM<*
pijjc altre fi pongano ne li theatrt,e profani edifieij..

IL FINE DEL SETTIMO LIBRO.


loading ...