Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 178
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0376
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L I B R O VI II. '■ 17S

fcpolcro informa di uno,che batte le munì per allegrez-
S^ererauì sottoscritto.ìo edsicai in un giorno Tarfo,et
archileo atta.Tuforaftiere mangia, e benisollazzeuoU
^nte,quando che le altre cose de gli huomini non sono
sogne di quefto mio applauso. Vsauano quelli ((dunque
tusegni e siatile. Ma linojki Latini uolscro [colpire Costume
hiQorìd de i fatti de chiari huomini.lndi le colonne, gli de Roma
®chi trionsanti, e liportichi dipinti ò scolpiti conhi- ni.
wrie.Voglio tuttauia che ui metti sohmente le cose de*.
&e dimemoria.tàtojìa detto degli B.pttafii.Lc uieper
acqua si godono de le cose mede■sirn, ches comengono à
Me di terra.iAd perche à le uie di mare, er alquanto
41u*Ue di terra si comengono le uedette, parleremo
il jjWesse.

0c 'e uedettc,e loro ornamenti. Cap. $.

s j Rnano sommamente le uedette,possein luoghi op

^' portuni,<& ornate con bei lineamenti..E sé non sa,

*"•» molto rare, si uedranno di lontano con marxui*

o^-Nott commendo il coslume entrato già dugento an*.

usabricare torri anco ne le picciole terre in tal sre
J enZa,che ogni padre di samiglia ha uoluto una torre.

Ijano alcuni che gli animi humani jìano mofii da, le
, Uc-Gia trecento sina quattroccnsanni è ssato tanto
j "ore di religione,che gli huomini pareano nasciutt sa

nftse ^ e(lisicare tempij. Non diropiu.ho ueduto in . ,>,.c
*''"giorni in Roma più di due milia e cinquecento tc_
-tsotne che nefiano rouinati più de la meta, onde uie*

c',c uggiamo ^ rinouarfi in ogni luogo l Italia*. Quan



te
loading ...