Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 180
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0380
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO Vili. 180

ionico,e Vorfìrite.Commendali da glilMorìcila tua,
P& Uguale À BubafH citta d'Egitto andauasi nel tem*
Pto.Qtje/fct dndaua al dritto per lo soro e la&rigdta co
pietre egregie; et era larga quattro gingeri con alti albe
n d'amendue le parti.UarrxArijìeo che erano in Giertt
[«lemme,altre uie per la citta,per lequali li padri andas
/c>"o con maggiore digi,iitÀ.E quefto faceuano acciò che
c"ì portecuano le cose sacre,nonfuj]ero macchiati per lo
t0ceamento de gli huomini profani. Platone celebra una
Ulf di Gnoso À la Spelonca e picchi tempio di Gioue,
Puntata di apresii. lo truouo che surono À Roma due
Ui* limili degne di marauiglia. Vita da k porta siisà la
cl,iesa di Paolo lunga da cinque stadij, l'altra dal pon-

'<tl tempio di pietra lunga due milia e cinquecento [la
®1X? cuoperta di portico sopra colonne poiloicó'l cuo
^uento di piombo. Conuengonsi tali ornamenti À que
'e W'c.Mrf torno a le militari.Al capo de le uietcrreéisi

*U citta comefuort, è la porta, e ne Irmaritimeil
^no.Se non sarà sotterrme&,come ne erano appo gli

&ttis,per le quai mandauano i Re fuori lesjercito, che
„ 'lserìauedeuail popolo.Q£ili anchor a truouo esser

«te a Prcnesce cauate da lasommita del monte sino al.
^n° c°n mirabile arteficio.Dicesi che Mario assediato
ujl m Und * 1ue&e.Ho trouato da colui, che scrisse la

4 di Apollonio ima uia degna di memoria. Dice egli

u ^cda donna fece À Babilonia una uia sabricata co

«me,e larga/ottó'l letto del siume,perlaquale anda*

(il ^r ^0fàutto del red palagio sin" ad una casa, pò

r , Scontro olirai fiume. Ma. non sé creda ogni co-

fàFsssl hisìorici.Torniamo À proposito.Orneransì le

X. 4 porte

I
loading ...