Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 183
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0386
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO Vili. 183

colonne, & haueranno un muretto sotto li piedi grosso,
conte è lacolonna, da basso. Quefte sìatue co'l muretto
Iranno alte la quinta parte di tutto'l murò diuiso in un
^ìparti.Ne lapiu altasponda de l'opera,ssiecialmen=-
** quella che è uerso'lsorojì porranno carri,e maggiori
Iwuegr animali, & altri jìmih imagint di cose. Sotto
liede metter asiiper siocco, acciò che ui posìno siopra,un
sretto la terza parte più alto che la uicina cornice.Le
'**tiie,cbe si metteranno ne l'ultimo e più alto luogo, sit-
f<tono più lunghe che le prime pofce ne le colonne non
%m che la siefca parte, e non meno che la nona due siate.
*(r" le fronti de li muri in luoghi conueneuoli si incro-
'^anno hiilorie (colpite, conspacij di terminati in cer-
chioderò in quadro. A la uia di mezzo sino a, mezzo
%)"o (oprai quale giace il uolto di mezzo si porrai

0 bissorìe i ma dal mezzo in già non ut silar anno bene,
^glischizzi del sango . A li pilaflri inluogo di socco
P^asii fato ungrodo alto non più d'un gomito e mez-
p acciò che l'osfe de le ruote non rompa alcuna cosa:e
I *j}nuJsato con gola dritta pofta a U nuerscia, la qua-

'st* la quarta parte de (altezza del socco. Tanto sila
iU[o di que&e cose.

1 ornare glijpettacoli, i theatri,& i corsiUe quanta sia '
l* loro utilità. Cdp.y. ■

E»go 4 ragionare de gli Jpettacoli. Dicefi che

p* ^pimenide, il quale dormì nel sepolcro quaranta

Hbe inn'>fànc°ndosì in Athene il luogo de li giuochi,

prcsc U cittadini,dicendo.Non sapete di quante rouine

sari
loading ...