Alberti, Leon Battista
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 191a
DOI Seite: Zitierlink: 
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0403
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen Nutzung / Bestellung
0.5
1 cm
facsimile
DB 1 A R CH IT E T T V R A
ti,umse ne darà alsodo,che è per eleuatwa.il podio si
prdl quale fi rizzano le colonne, e queèìa purte del si*
do muro sari occupatd da laparte di dietro de lisedili-
il rimanente di [opra diuideuasi in sette parti: tre intie*
rese ne dauano à li primi incolonnatile fopr a queste co*
lonne metteuanofi le altre coì traue regale,^ gli orni*
menti che seguono.Bt baueranno gli incolonnati primi*
secondi le loro basi, capitelli, cornicia cose limili, co0
dicemmo ne le basìliche. Gli interuatti trai dcftro & |
finislro saranno di numero difyari, ma gliftacij saranno
uguali. Ne \e fronti saranno solamente tre interuattim
queUo di mezzo largo la quarta parte più de gli altri-
larannofi sineftre in ogni interuatto tra li colonne,otte*
ro t modioni. Per che le curie debbono esser e chiarifiiM1'
E metteranfi satto le sinestre i parapetti,come dicemffl0
ne la basilica. Gli ornamenti de le fìneftreinsacciane^
sommità del muro ; non fi lieuinosoprale colonne senZ*
li capitelli, il altezza de le sine sere diuiderasi in unàiP
parti, de le quaise ne diranno sette à la larghezza-se
lasciate stare le colonne,useremo in luogo de capitelli tfO
dioni ,saremo gli ornamenti de le porte ioniche const"11
li uolutte pendenti in qucilaforma,come orecchie .?&
ranno fi larghi li modioni, quanto sarebbe jìatd'l som^0
/capo de la colonna senza la prominentia del tondino*
del quadretto,e penderà quanto sarebbe ssato'l capite»0
corinthio senz^l cuoperebio: La prominenza di qM®°
modione nonpasserà il cimatio del tratte regale. ¥urott°
in molti luoghi altre publiche fabriche e per necefot-*)(
per utilità, le quai ornate dauano à la città ornamento-
Narrali chesaprcjso àl'Academia un sacto bosco,\l st

lt
loading ...