Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 218
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0456
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
t'IBR'O" X. 2l8

loro auiso,ftto dal consilo il chiodo, surono acchetiate
gran peMenze. No» mancherà aiuto a le citta ò utile
controì Sole & il uento,ma nonsappiamo come soccor
sere a tutta la regione,quantunque non niego, che non
si pò sino ammendare in gran parte i uitij portati da
tarla, quando si licuano uapori nociui da la terra.Ver-
che non accade ch'io manisc&ise la terra per uigore del
Sok,ò per ardore concetto neleuiscerejpiri il siato, //
quale leuato ne l'aria genera pioggie e neui, ZT ilsecco
fpirto^coH quale pensano,chel'aria siamojso da uenti.
Sta à noisolamente manifesto amendue useire de la ter*
U, si come comprendiamo auenire de i uapori useiti da
corpi degli animali,chesono da perlisero perliseri, e da
odoratosoauÙEt auiene à le siate cheHsudore er uapo=-
re disua natura non e moleéo,da todore de le uéBi do
Stenta puzzolente,cosi è ne laterra.Verché'l campo no
bène cuope>tod'acqud,nesecco3ma fangosò,per piura*
Zionijpirera uapori infettati e nociui.Et ueggiamo nel
K&C tacqua fredda,oue è profondo ■ e? altroue tiepi-
ti.Qv/iRo dicono auenire, perche nonpossono gli ar-
tori del Sole penetrare molto à bajJo:€T come sc porrai
un serro acccfò in poco oglio,incontanente leuerasii un
fitmo,nia sé l'ogliosara aj]ai,efìinguerasii il serro senza
buar sumo,Ma noi seguiremo breuemète le cose comin
clate.EjJendo seccata unapaludc uicina ad una terra, e
"ita perciò una pcftilcnza, scriue Scruio,che Apollo di
?«e#o ricercato,comandò che si secusse al tutto. AUa-
Zaua prejso à Tcmpe l'acquaJAercole con unafojjapur
2° il paese,e come dicesi,arse tìidra, doue l'useita de le
^Ht disertaua la citta. Indi assermano esser auenuto,

E z che
loading ...