Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 224a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0469
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
kjs o e l'a r c h,.i t ;e r t v r k

lati,elascianoseccare quelìafabricatra quei ripari,pev
sa tnifuct è quejì'operacomem'intiero uasojalcuisoit
dqsolamente sorge l'acqua. liggiera,e pura. Se sarai uni
caua^facctafilaiflejjaprouisipne, che è predetta cotro li
uapori.Eperxheno cada lasabncasopra'l capoàcaU
tori,sacciauilì unuolto che laso&enga. Esacciatifiper
IdMUd molte aperture,alcune al dritto,altreper. linea
torta.a non solamenteper uietare, che li uapori nociui,
mn-wocano, maetiandio perche ui fìano più luoghi
apertifinde trarre la terra cauata. Se cercando tacqui
nontroueransi le zolle sempre più humide,e cheli ser*
«' noipdescenda.no più sacilmente,gli è cosi, certa,cheno
si trouera acqua.

De l'uso de le acque, quali sono più swe,qua*
li nociue. Cap.6.

' Rowdst le acque nonsiaccommodino senza consi
deratione àgli usi humani.,ma dejìandojìne l(
città la copia de le acqua, nonsolamenteper bere, tu'1
Varie na etiandio per lauare,come per gli horti,per conciatori al-
ture iac cuoio,e di ue$i,eper mondare lesogne&pcr.eftinguc*
que. re un subito suoco,eleggasi la migliore per ber e,le m
tre,come si conuiene siano accommodate.Diceua Theo*
fra&o tacquafreddijUtnii. ejsere à le piante. commodi>
lafangosa e turbida , chescende da terreno sertile, sill
campo più robusto, li canotti non si dilettano d'acq^
pura,ma la upgliono mufcosa e tiepida/e li uuoi ingn)"
sare. Conciatori di ueRi le uogliono crudisime. Trucco
appo Tilosofi l'acqua per due causeejser necejsaria,»'^

T:
loading ...