Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 226a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0473
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE l/ARCHITETTVRA

sare di ucntoje raccoglierai! & in che luogo te conserà
ui,& quanto tempo le bai conferuate. giudicasì,cht le
pioggie doppo la bruma siano più gneui,le, raccolte nel
uerno più dolci,che quelle chesir accolgono la siate- te
prime pioggie doppo la canicola sono amare e peMen*
tiali.Perche sono gua&e dale mìBure de la terra arsk
ciate,CT uogltono che la terra fìa amara, perche è ab"
brusciata dal Sole. Perciò commendano più la raccolta
da k tegole,che datar aggiudicano che l acquarac*
colta da le tegole,per ciò che fono da la pioggia lauate,
siapiusana.liTisiciche scrissero inlingua Africana,
affermano che la pioggia raccolta ne la siate ,ss>eciak
mente quando tuona, Ita trilla e noma per lo salso-
Vuole Theofraiìo che la pioggia de la notte sìa miglio*
re,che quella delgiomo.E tengono per più sona, quella,
che cade sonando li uenti da Settentrione. Bice Colu*.
mella, che l'acquapiouana condotta ne le ci&erncpef
cannoni di terrajion è trifta : ma che al (coperto age*
uolmentesi corrompere douenta uitiofa tenendola in ud.
so dì legno.Sono differenti le acque de fonti una da là
tra,uuole Vitagora,che stano ottime quelle, che nastoli*)
k pie de monti. Commendarono gli antichi per ottime
le fonti, uolte a Settentrione, ò uerso Vequinottio ad,
Oriente,?? uolsero chesussero peggiori quelle, che gu$
dano à mezzo di'.qucUe giudicano cjscre in bontà Àie.
ottime uicìne, che guardano ad oriente del uerno, tip
prezzano le sonti uerso occidente . il luogo humido di
ruggiada copiofa e leggiera,rende acquesoau,ifiime'.pe)'
che uiene la rugiada sollmente ne i luoghi di aria puri
CT temperata. Vuole Thcosrafto, che l'acqua sia g^*

sU e
loading ...