Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 233
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0486
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO X. ijj

*e, perche da le impure nascono assai incommodì. Ma
in amendue gli è d'auertire, che sé gli metta> conserui'e
dijpensi l'acqua con buono ordine. Conducesi acconcia*
dentei'acqua ne le ciflerne per canali da siume e da son
te, & usarono di raccoglierui tacqua dal tettoie da la-
ta . Ma piacquemi un truouamento di un'Architetto, il
quale sece una fojsa in una grande e nuda pietra sopra
Un colle, e seccia larga dicci piedi, la quxle fatta, come
Una corona, pigliajse tutte le acque, che uengono da la
eima del monte. E sottìi colle nel piano fabricò poi
^na casa capace di acqua, e d'attorno aperta satta di
Mattonile calce,alta trenta piedijunga quaranta,e larga
par anta. E conduceuano in que&a per aquedutto sot*
terra con doccioni fatto quella pwggia,chc era nelasos*
sa disopra.Ver che era quella sojsa molto più alta, cheti
tetto di quella capacquia. Se metterai nel sondo de la ci
sserna gioia quadrata, ouero con maggior sabbia disiu-
tne,e ben kuata,ouero l'empirai trepiedi dta,ne conerai
aequa purasincera,e sredda.E quanto uisarà tale gioia
più grojsaMnto farà l'acqua più limpida. L'acqua de le
eifterne à le siate si/porge per lesifsure del luogo ,oue si
^'ceue l'acqua. Et à le siate si guaita tacqua per lojsior
chezzo. Et ueramente gite cosa malogeuole tenere toc*
pa rinchiusa,se lasabrica non è ben sermale fyecialmett
te satta di pietre ordinatamente posìe. Et prencipalmen
te fa me&iero che l'opera sio, bensecu, prima che ui si
toetta l'acquaja quale preme co la grauezxa,e sudasuo
Y^per l'humido:e truouate leporosità le bagna sollando,
Ih che si sa larga uia,per la quale si ftarge. Gli antichi
Prouedeuano à quesi'incommodo,ssiecialmente ne i con*
toni conpiufmaltationi,& incroiftauano l'opera con ta-

G noie
loading ...