Alberti, Leon Battista  
I Dieci Libri De L'Architettvra Di Leon Battista De Gli Alberti Fiorentino ...: La commodità, l'utilità, la neceßità, e la dignità di tale opera [...] — Vinegia, 1546

Seite: 238a
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1546/0497
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DB t'ilCHITtTTTH

largo il canale,un graticcio con tronchi robufti,e lunghi
uniti,incatenando e sermando bene il graticcio,e mette"
raiper lo siume trochi,ne le cui sronti percuota tacqui,
e siccherai nel fondo quanto puoi pali acuti ne i buchi
satti a que&o effetto. Poi che tharai sermato,mettiui »
tri traui à, trauerso uno di qua e uno di là,esauui urtar*
gine di pietre appoggiato al graticcio,& uniscilo co ed
ce,ma non puotendo sare tanta/pesajiftringilo confafa
di Ginepro. E cosi nonpuotranno le acque muouere »
granpeso,ne la sermezza delgraticcio.Ma sé con auob
gimentiseguirà il siume à rouinare quello riparo, gìo*
uerà asfai, per che premendo à fondo, il pesosìfet*
mera molto (labilmente. Ma essendo il siume di altee
za continua, che nonui si pò fino sare tai palisicate
tiseremo quei modi 3 che dicemmo nel sare i pila&ri di
i ponti.

Con quali argini si sermerà il Utto del mare.in che tno*
do si sortisichino i portile le foci de i siumi}e co quali
axtesiciosì rinchiudono le soci de siumi. Cap. m

Fortisicherai anco il Utto del mah con argini dip1
mili da quelli de li siumi, k cui acque ossendono ad
il mare a^tro modo, che le onde del mare. Dicesi ché'l mare di
disita na sua natura è quieto e tranquillo, ma che uiene commoss0
tura è ejsiinto da uenti,laonde amene, che le onde leuadofiPer
cheto. cuoiano il Utto, e sé ui truoueranno alcuna cosa trauerfe
ta,ssiecialmente,che sia assira, la batte con ognisuafor*
za dionde,le quai ribattute si rompono, e cosi scendM*
do di alto precipitosamente,commuouono il terreno,e c0
Vafìidua moleftia cauanose rouinano ciò che loro resffl'
E che que&o auenga, pruouasiper le altezze delfonif)
che si truouano uicine à le rupi maritime.Ma eJJendo-i[l

chinato1
loading ...