Alberti, Leon Battista  
Della architettura di Leon Battista Alberti libri 10, della pittura libri 3 e della statua libro 1 / The architecture of Leon Battista Alberti in ten books, of painting in three books and of statuary in one book (uebers. von Cosimo Bartoli und Giacomo Le — London, 1726 [Cicognara Nr. 378]

Seite: 61r
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1726/0156
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Libro IV.

la sila Republics in tre parti, Artefici, Agricolto-
ri e Solitati. E' pare che Annotile non biasmas-
sé coloro che impararono dalla moltitudine alcuni
più degni ; clic co' 1 eonsiglio, co' Magiltrati, e
co' giudicj, avellerò ad edere iopra degli altri : e
che divisero il restantc della Plebe in Agricoltori,
Artigiani, Mercatanti, Mcrcenarj, Cavalieri, Pe-
doni, e Turba Navale. Non troppo quali dillì-
mile a quella, secondo che da Diodoro iftorico lì ca-
va, fu la Rcpublica degl' Indiani ; perciocché esli
ebbero i Sacerdoti, gli Agricoltori, i Pallori, gli
Artefici, i Soldati, i Prclidenti, e quelli eh' erano
sopra i consigli publici. Platone dille che una Rc-
publica era or pacifica e desiderosa della quieteedel
riposo; edor'armigera e volonterosa di guerra, se-
condo gli animi di chi la governava : E divise tut-
ta la moltitudine de' cittadini, dalle Doti dell' ani-
mo : una parte fece di coloro che con ragione e
eonsiglio moderavano il tutto ; 1' altra di coloro,
che con 1' armi rimovevano le ingiurie ; e la Ter-
za di coloro che porgevano e ministravano i
nutrimenti onde i Padri e i Soldati si sostentava-
no. Quelle cose 6 brevillìnumente raccolte, ca-
vate da molti Scritti degli Antichi ; lequali mi pa-
re che mi avvertivano talmente, che io debba an-
co giudicare che ciaseuna di loro debba avere il
suo particolar modo degli Edificj. Ma acciocché
secondo il costume nollro, noi trattiamo di ciò
più distintamente ; avremo piacere di diseorrere
in quella maniera. Se si avelTe a separare in al-
cune parti il numero de' Mortali ; la prima cosa
che cadrebbe in mente, sarebbe quella. Principal-
mente si conosecrebbe che non è il medesimo, con-
siderare gli abitatori di alcuna provincia come
tutti insicine; e conliderargli come separati e
didimi in parti : Secondariamente, contemplane
dosi la Natura loro, non. si seorgerà in qual cosa,
e' saranno più che in altra differenti ; onde li
possano pigliare le occasioni del separargli in par-
ti. Ma e' non è cosa alcuna, per la quale 1'
uomo sia più differente dall' uomo, che quella
sola, mediante la quale egli è molto lontano dal
genere delle belile: cioè la ragione e la co-
gnizione delle buone Arti, e aggiugnici sé tu
vuoi, la prosperità della fortuna : di tutte le qua-
li cose, pochi sono infra Mortali, che sieno in-
teramente dotati e in esse eccellenti. Apriraccili
di qui adunque la nostra prima divisione, cioè che
noi ne Vegliamo di tutta la moltitudine alquanti,
alcuni de' quali liano Illustri, mediante la loro
Capienza, consiglio, e ingegno ; Alcuni altri ap-
provati, mediante 1' uso e la notizia delle cose, ed
altri siano celebrati per la copia delle ricchezze e
per 1' abbondanza de' beni di fortuna. E chi

niegherà

Book IV.

6i

paitaj Artisicers, Husbandmen, and Soldiers.
Aiissotlc ièems not displeased with those who
scparated from the multitude some Men of
grcatelt worth to manage their Counsels, and
excrcise their Offices of Magillracy and Judi-
cature, and divided the remainder of the Peo-
ple into Husbandmen, Artificers, Merchants, Mer-
cenaries, Horse, Foot, and Seamen. Not much
unlike this, according to Diodorm the Hillorian,
was the Commonwealth of the Indians, who
were didinguished into Priesls, Husbandmen,
Shepherds, Artificers, Soldiers, Ephori, or Super-
intendants, and those who prelided over the
publick Counsels. Plate obsetves that a Nation
is sometimes peaceable, and desirous of Quiet
and Repose ; and at other times restless and
warlike, according to the temper of those at the
helm : and therefore he divides the Body of the
Citizens according to the parts of the Mind of
Man ; one to moderate every thing with Rcason
and Counsel ; another to resent and repel In-
juries with Force ; and a third to prepare and
adminislcr Nourilliment to all the rest. These
things I have thus briessy recited out of nu-
merous Writings of the Ancients ; and the natu-
ral rcsult seems to be this, that all these which I
have mentioned are every one of them differ-
ent parts of the Republic, and consequently that
each requires a particular kind of Building. But
that according to our Cullom we may be able
to treat of this Subjefl more disfincily, it will
not be aniiss to rellefl upon the following con-
sidcrations : If any one were to separate the
whole number of Mankind into disferent parts,
the first thing that wou'd osfer itself to his
thoughts wou'd be this ; that it is not the same
thing to consider all the Inhabitants of any one
Province all together collcciivcly, and to consi-
der them separatcly according to their respe-
flive dillinflions ; and the next thing wou'd be,
that by a contemplation of Nature itself, he
would take notice in what particular they dif-
fcr'd mod from one another, that from thence
he might take occaiion to separate them into
their proper divisions. Now there is nothing
wherein Men differ more one from the other,
than in the very particular wherein they differ
from Brutes; namely, in Reason, and the know-
ledge of useful Arts, to which, if you please,
you may add prosperity of Fortune : in all
which Gifts, there are very few that excel
at the same time. This then opens to
us our firll division, and instrufls us to selecT:
from the multitude, a small number, whereof
I i some,
loading ...