Alberti, Leon Battista  
Della architettura di Leon Battista Alberti libri 10, della pittura libri 3 e della statua libro 1 / The architecture of Leon Battista Alberti in ten books, of painting in three books and of statuary in one book (uebers. von Cosimo Bartoli und Giacomo Le — London, 1726 [Cicognara Nr. 378]

Seite: 93r
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1726/0221
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
-*-—



Libro V.

città, e in luogo ceicbnitilììmo, acciocché sieno pili
Gcure e più commode. Gli Arsenali poi, vogliono
esler polii lontani dalle cale Jc' Cittadini, per ti-
more degl' meendj. Né (i debbenegligere di me-
scolarvi in rari luoghi Muri interi che dal piano
ilei Terreno avanzino inlin lopra i Tetti : i quali
difendano l'ima danza dall'altra dalle ardenti
fiamme, e vietino a' fuochi il potere attaccarli
dall'un tétto all'altro. I luoghi per li Mercati,
si debbono tlabilire su la Marina, su le bocche de'
fiumi, e ne' rilcontri di più Vie macllre. Gli Ar-
senali bisogna che abbiano gomiti e ricetti o golfi
di acque, acciocché i Navigli vi ptisiàno elice ti-
rati dentro, e rassettati, e che quindi ancora li
pollano varare. Ma bisogna avvertire che in que-
llo luogo l'acqua vi lì agiti del continuo. I Na-
vigli s'infracidano per li venti a ultra li, apronli
per li caldi di mezzo giorno; e si conservano per
il levare del Sole. Oltra di quello, quà 1 si voglia
Granaio che si fàccia per mantenere le cofe, egli
è cos i chiara, eh' ci gole di luogo e d'aria aleiut-
ta. Ma parleremo di quelle cose più lungamente,
quando tratteremo delle cose de' Privati, all'ordi-
na delle quali spetta tale ragionamento, eccetto
però i luoghi per renervi il Sale : Perciocché le
Stanze per tenervi il Sale, farai in quella manie-
ra. Metterai sopra il terreno uri suolo di Carbo-
ni alto un cubito, cioè tre quarti di br o io, e pil-
lalo bene per tutto: dipoi Spargivi lopra sabbione
dibattuto con creta pura, alto tre palmi, e (pia-
llalo bene, dipoi lo ammattona con Mezzane tutte
sino a tanto che sieno diventate nere : Fa i lati
delle Muta dal iato di dentro, non avendo abbon-
danza di si fatto lavoro, di pietre riquadrate, non
di tufo né pietra viva, ma di una pietra the sia
infra quelle di natura mezzana, purché ella sia
molto dura, e tal lavoro rillrigni dalle mura allo
indentro per ispazio di un cubito : e favvi attor-
no un tavolato di Piane eon chiodi di bronzo, o
piuttollo con spranghe : e riempi il Vano che relfa
fra il tavolato e'1 muro, di canne. Gioverà gran-
demente l'aver' unto il legname di creta macerata
con morchia, e messbyi dentro ginestre con giun-
tili spezzati. Finalmente gli Edificj public! così
satti, bisogna che sieno sortisicati gagliardilhma-
mentedi Mura di Torri e di Munizioni, contro
a qualunque iusidia malignità o impeto di La-
dri, di Nemici o di Cittadini sediziosi. Panni
aver trattato aliai abbondantemente degli Edificj
publici, sé già non ci rillalTe quel che spetta, e
non per ultima cubi, ti' Magistrati ; cioè che ab-
biano luoghi da custodire i Condannati per con-
tumacia perfidia e malignità. Io trovo che gli
Antichi avevano tre sorti di prigione : La prima

era

Book V.

93

nery, the Chamber of Accounts and the Arscnal
Or .Magazine for Arms ought to be placed in the
heart of the City and in the place ofgreatefl ho-
nour, for the greater seairity and convenience;
The Docks or Arsenals fur Shipping siiou'd be
placed ara distance from the houses of the Citi-
zens, for fear ot lire. We IhouM alio be sore, in
this lall lort of Struclure, to raile a good many
entire patty Walls in different places, running
from the ground quite up above the roof, to con-
fine the ssame, if any lhou'd happen, and prevent
researching from one roof to another. Martsought
to be fixed by the Sea-sile, upon the mouths of
Rivers,and the meeting of sorerai great Roads. The
Docks or Arsenals for Shipping lhou'd have large
be Ions or canals of Water, wherein to receive
inch Vessels as want resitting, and from which
they may be conveniently launch'd out again to
Sea : but we lhou'd take care that this Water be
not a (landing one,but be kept in conllant motion.
Shipping is very much rotted by southerly winds,
and cracked by the mid-day heat ; but the as-
pcflot the riling sun picl'ervcs it. All Granaries;
or other Structures built for the laying up of
Stores, ablolutely require a dryness both of air
and situation. But we silali ('peak more fully of
theie particulars, when we come to the con-
veniences belonging to private persons, to whosc
usethey arc indeed referred ; only we silali sty
something here ot the places for laying upS.lt. A
Storehoule for Salt ought to be mt.de in the fol-
lowing manner. Make up the ground with a
layer of Coal to the height of one cubit or foot
and a half, and llamp it down very tight; then
slrew it with sind pounded together with clean
chalk, to the height of three hands breadths, ami lay
it exactly level ; and then pave it with square bricks
baked till they are quite black. The fare of
the Walls on the inside ought to be made of the
same sort of bricks ; but if you have not a sufsi-
cient quantity of them, you may build it with
square (lone, not cither with soft Hone or flint,
but with sonie Hone of a middle nature between
those two, only very hard ; and let this sort of
work go the thickness of a cubit into the Wall :
and then let the whole inside le lined with
planks of wood, fattened with brass nails, or
rather joynted together without any nails at all,
and fill up the intermediate space between the
lining and the wall, with reeds. It wood alio
have a mighty good esfect to dawbover the planks
with chalk llecp'd in lees ofoyl, and mix'd with
spart and rtilhes Hired liliali. Lalily all public!;
Buildings of this nature ought to be well fortified
B b b with

'
loading ...