Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 18
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0036
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
l3

DELLA ARCHITETTURA

f.i

chiesa, giovano assai & alla fortezza, & alla commodità ; conciosia che elle
(ottengono la machina del monte , che continuamente le aggrava, & raccolgo,
no la humidità che (corre giù per il pendio del monte , & le impediscono la
via da potere andare nel tempio : Onde il principal muro della chiesa reità piq
asciutto, & più forte. Et quelle capelle che dallo altro lato, nel più ballo del
pendente monte son fatte, fermano con ì loro archi tutti il fatto piano di so.
jra : & rasfrenando tutte le motte del terreno che full'ero per cadere, poisono
■acilmente sopportarle . Et ho considerato ancora che quello Architettore, che
fece in Roma il tempio di Latona, molto consideratamente provvedde alla ope-
ra , & alla scarpa ; Percioche egli collocò talmente lo angolo della pianta aden-
tro nel monte , che sopra gli sedeva ; che due diritte mura reggono la sopra-
ilante forza del peso : & con havergli melso arincontro il detto angolo , divise,
& seomparti la moleilia che gli ita sopra . Ma poi che noi habbian cominciato
il celebrare le lodi de gli antichi, che edisicarono con savio consiglio, io non
vo lasciare indietro quel che mi sovviene , & che fa molto à quello proposito.
Nel tempio di S. Marco è uno ordine d' uno Archirettore molto utile , haven-
do egli atfortificato molto il suolo del tempio, lo lasciò pieno di molti pozzi,
accioche le per sorte Ci generasiìno alcuni fiati, ò vapori sono terra e' tra-
vaserò facilmente via da uscirsene . Finalmente tutti quei piani che tu farai,
coperti di alcuna copertura, è di necelsità che tu gli pareggi à un piano :
ma à quelli che hanno da restare allo seoperto, non si ha a dare più pen-
dio, che quel che baiti à scolare le pioggie, ma di ciò sia detto à baitanza,
& forsè più che non si ricerca in quello luogo. Percioche la maggior parte
di quelle cose, che noi habbiamo dette s' aspettano alle mura. Ma e'ci è
avvenuto, che quelle cole che son quasi per lor natura congiunte, noi an-
cora nel parlarne, non le habbiamo separate. Reitaci a trattare dello seora-
partimento ,

De lo ^compartimento, & onde sia tinto il modo dello edisicare.

CAP. IX,

COnsumisi tutta la forza dello ingegno, & ogni arte da edificare muraglie
& tutto il laper insieme, nello ("compartimento : Percioche le parti d' uno
intero edificio , & per dir cosi, tutte le intere habitudini di ciaseuna delle par-
ti : & tutta la unione, & il congiugnimento finalmente di tutte le linee, &
di tutti gli angoli in un'opera (havutosi ril'petto all'utilità, dignità, & piace-
volezza) sono misurate da quello solo seompartimento ; Percioche le la Città
secondo la sentenza de' Filosofi è una certa casa grande , & per 1' oppolito elso
cala è una piccola Città ; perche non diren noi, che i membri di eua son qua-
si Casipole , come è il Cortile, le Loggie, la Sala, il Portico, & limili? Et
qual sarà cosa, che sia in qual s' è 1' uno di quelli, tralasciata per negligenza,
o per traseurataggine , che non nuoca alla dignità, & alla lode dell' opera?
Debbesi haver molta cura, & diligenza nel considerare quelle cose, che si
aspettano, & giovano a tutto 1' edificio; Et si debbe procurare, che ancora
le minime parti non siano 8t dall'ingegno, & dali'arte disformi. Conven-
gonsi molto a fare ciò atta & comodamente tutte quelle cole,, che noi hab-
biamo dette di sopra della Regione , & del Sito ; Et è ragionevole, che non
altrimenti che le membra, in un corpo, corrispondono l'una all'altre; coli
ancora corrìlpondino le parti all' altre parti dell' edificio ; Onde lì dice , che 1
grandi edifici! vogliono gran membri. La qual cosa in vero talmente oll'erva-
rono gli Antichi , che e' fecero sì le altre cose ; sì ancora i mattoni a publicij
& grandinimi edificii ; molto maggiori che a privati : Et perciò a ciaseun mem-
bro , si debbe contribuire, luogo atto j & sito accomodato ; non minore che


loading ...