Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 107
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0141
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO QUINTO, to,

frequentia de Cittadini sarà più honorato, harà più deguttà porto in collina;
ma in piano sarà più stabile, & sicuro da tremuoti . Finalmente il Tempio si
debbe collocar in quel luogo, che e' vi habbia a star con iomma reverenda ,
& maiestà ; Et quindi si debbe al tutto discostare ogni sorte di spurcitia di brut-
ture , & di lordezze ; Accioche i Padri , le Matrone, & le Vergini, che v' han-
no a orare , non sieno da elle orfese , o s* habbino a tornare a dietro da le or-
dinate loro incominciate devozioni. Io trovo appretto di Nigrigeneo Architet-
tore , che scrilse de Termini, che gli Architettori antichi pensarono che que' tet-
ti de gli Dii stessino bene , che voltassino la fronte a lo Occidente. Ma a co-
loro che vennono dipoi, piacque di rivoltare quella usanza, & pensarono che
la fronte del Tempio , & i termini di elso , si dovessino voltare verso Levante,
accioche vedessìno lubito il Sole quando si leva : Niente dimeno io ho avertilo
che gli Antichi nel collocare le Chiese minori, o Tabernacoli , olservarono che
e' voltassino la fronte, o a la Marina, o a la fiumara , o ad alcuna via mae-
stra. Finalmente e' bisogna che quello tale edificio sia talmente fatto, che egli
alletti que' che sono lontani ad andarlo a vedere; diletti que'che già vi sono,
& gli intrattenga con la maravigliosa , & rara arte, con la quale egli è fatto.
In volta sarà più sicuro dal fuoco, con palchi più sicuro da tremuoti : ma con-
tro a la vecchiaia sarà il primo più robuilo che questo; Pure quello quanto
a la grana sarà più gratioso, che 1' altro . Et sia detto a bastanza de Tempii.
Conciona che molte cole , che paiono da dirsi, s' appartengono più a li orna-
menti , eh' a 1' uso de Tempii, de quali ne parleremo altrove . I Tempii mi-
nori , & le Cappellette, secondo la dignità del luogo, & il bisogno , andran-
no seguitando 1' ordine del Tempio principale.

Che gli alloggiamenti de Tontejìci sono i Chiojlri ; qnal sin l ' officio del Tontejtce »
Quante Jìeno le sorti de Chiojlri, & dome s'habbino a collocare*

CAP. VII.

Ci Li alloggiamenti de Pontefici sono i Chiostri, ne quali, o per essere Re-
I ligiosi , o per attendere a le virtù si ragunano gli alsai : come sono quel-
li che si sono dati a le cose sacre; & quelli che hanno fatto voto di caflità .
Sono i Chiostri de Pontefici ancora quelli, ne quali si esercitano gli ingegni de
gli studiosi , circa la cognitione de le cole humane , & divine . Perche sé lo
ossicio del Pontefice è di condurre la moltitudine de gli huomini per quanto e'
può , ad una vita quanto più si può perfetta, questo non farà egli mai per via
alcuna meglio, che per quella de la Filosofia. Conciosia che esiendo ne la na-
tura de gli huomini due cose, che ci posiono dar questo, cioè la virtù , & la
verità, quando averrà che quella ci inlcgni quietar, & levare via le perturba-
tioni de 1' animo , & quella ci dimostri, & ci communichi le ragioni , & i se-
creti de la natura , per le quali cose lo ingegno si purgherà da la ignoranza,
& la mente da la contagione del corpo; non sarà maraviglia che mediante que-
sta entriamo in una vita beatisiima , & diventiamo sintili a gli Dii. Aggiugni
quel che s'appartiene a gli huomini buoni, si come debbono elTere, & voglio-
no elsere tenuti i Pontefici, cioè, che debbono pensar a quelle cose, studiar-
le , & andar loro dietro , che e* conoseono esser bene che gli huomini facci-
no inverso gli altri huomini, cioè di giovare , & porger aiuto a gli infermi,
a gli impotenti, & a gli abbandonati, con fare buoni ufficii verso di loro ,
beneficarli, & usarli misericordia . Quelle sono quelle cose, ne le quali il
Pontefice debbe esercitare sé, & i suoi. Di quelli si fatti edificii appartenen-
ti a maggiori, o a minori Pontefici doviamo noi trattare , & però cominciere-
moci da Munisteri. I Munisteri sono di più sorti : o e' sono rilerrati di modo
che e' non sé ne esee mai in pubblico, sé non ne 1' andar forsè nel Tempio ,

O i &

fr«-
loading ...