Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 124
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0158
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile


124

DELLA ARCHITETTURA

che ne le pioggie {ubicane tu po(Ta in un momento riporre & i lavoranti x,
esse robe al coperto; dove tu vuoi fare l'aia, spianavi il terreno non a pian
ma corretto coli leggiermente, dipoi vangalo, dipoi gettavi di molta morchia!
& lasciancla bene inzuppare ; dipoi disfa bene le zolle ; dipoi pareggialo a '
con il cilindro, o con 1' erpice , & battilo con le mazzeranghe , dipoi getta/
di nuovo sopra de la morchia; & quando ella sarà rasciutta né Topi, nj p '
miche non vi faranno nidio, né diventerà fangosa, né vi nascerà erba. A cos
fatto lavoro la creta arrecherà gran saldezza. Et sia detto a baltanza de le habi*
tationi de lavoratori.

De la Villa ile Vaironi, & de le Persine nobili, & di tutte le farti [ne
& del luogo loro commodo.

CAP. XVII.

LE case di Villa per i Padroni, sono alcuni, che credono che e' ne biso°ni
una per la (late, & l'altra per l'inverno; & le diffinil'cono in quella ma-
niera, che le camere per la siate vogliono che sieno volte a Levante d'inverno,
& le sale volte a Occidente equinoziale; & le camere per lo inverno vogliono
volte a mezo giorno, & le sale a Levante d'inverno: I luoghi da paleggiare,
volti a mezo dì ne lo Equinottio. Ma noi pentiamo, che secondo le varietà
de l'aria, & del paese , coli s' habbino ancora a variare limili cose; di maniera
che le cose calde con le fredde, & le secche con le humide si temperino insie-
me. Vorrei che le case de le posTessioni de Nobili, non fullino polle ne la più
gralTa parte de la campagna ; ma bene ne la più degna, donde si polla pigliate
ogni commodità , & ogni piacere liberissimameme di qualunche vento, Sole,
o veduta ; scendasi quindi facilisiimamente ne le posTeslioni ; riceva i forestieri
che vi capitano in luoghi convenientemente spatiosi ; sien vedute , & vegghino
la Città, le Terre , il Mare , & una dirtela pianura, & le conosciute cime de
le Colline, & de Monti: Habbia polli quali sotto gli occhi dilicatezze di giar-
dini , & allettamenti di pescagioni, & di cacciagioni. Et conciosia che si come
noi ti dicemmo, le parti de le case, altre si appartengano a tutto lo univer-
sale, & altre a più persone insieme, & altre a una , o più persone separata-
mente: In quelle, quanto a le parti, che s' appartengano a lo universale
imiteremo le case de Principi. Innanzi a la porta sianvi pratelli grandinimi,
da potervisi correre con le carrette, & da maneggiatvi Cavalli, che sieno mol-
to più lunghi, che il tiro de giovani de dardi, o de le alle . In casa poi pei
le parti, che servono a più, non vi mancheranno luoghi da palleggiare, da
farsi portare , da notare, & pratelli, & cortili, & loggie , e alcune in cer-
chio , dove i vecchi l'inverno a benigni Soli pollino ilare a ragionare, & >l
famiglia vi habbia a ilare a folleggiare, & a goderli la Ilare de 1' ombra. t[
è cosa manifella, che ne le case, alcune cose s' aspettano a la famiglia, & alcu-
ne a quelle cose, che son grate a la famiglia. La famiglia sarà quella, il Manto,
la Moglie, i figliuoli, & i parenti, & quei che per bisogno di colloro vi Hanno in-
sieme , que' che saranno cura de le cose, i minillri, i famigli ; oltre a che i forelM"
ri ancora sono nel numero de la famiglia . Bisogna per amore de la famigli-1 »•'•
vervi le cose per vivere , come sono le cose da mangiare, & le cose che ier^ o-
no per i bisogni, le Velli, le Armi, i Libri, & i Cavalli ancora . La prmc'pJ
parte di tutte é quella , la quale o Cavedio , o Atrio che tu ti dica , noi
chiameremo il Cortile con le Loggie. Doppo il quale , sono le (ale , & P1U
dentro le Camere, & finalmente 1' Anticamere : 1' altre danze mediante le
cose si conoscono . Et però il cortile sarà la parte principale : sopra il quale e
risponderanno tutte 1' altre membra minori, come Ce fusie un publico m*r ■
de la cala: del qual cortile non solamentc si caverà commodità de la entra»>
1 nia

de,
loading ...