Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 125
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0159
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
_______________________I LIBRO QUINTO. iij

ma de lumi ancora commodillìmamente. Et di qui si vede che ciascuno vorreb-
be havere uno cortile spatioso , grande, aperto, bello, & accomodato. Ma al-
cuni si contentano di un Col cortile: Alcuni ne lianno voluti più; & quelli o
egli li hanno cinti tutti a torno di altilsime mura , o ne hanno cinto una parte
di alte, & una parte di più baile. Et vollono che in alcun luogo rullino coper-
ti , & in alcun luogo fcoperti , & in alcun luogo una parte (coperta , & altra
coperta , & in alcun luogo vi feciono loggie da un lato solo , in alcun altro
da più lati, in alcun altro da per tutto, & in alcun luogo le feciono con pal-
chi , & in alcuno con volte. Circa a quelle cose non ho più che dire, (alvo
che e's'habbia rispetto a paesi , & a tempi, & a bisogni, & ad ogni com-
modità , di maniera che ne paesi freddi si rimuova la crudezza del vento Gre-
co , & 1' horridezza de la aria , & del terreno , & ne luoghi caldi si diseacci-
no i moleltissimi , & ardentissimi Soli. Ricevasi lo spirito del Cielo giatissìmo
da ogni parte, & quella abbondanza de la gratissìma luce che si ricerca : &
avvertibili, che non vi arrivino vapori, evaporati da terreni numidi, che vi
habbino ad arrecare nocumento, & che i nugoli venutivi da luoghi più al-
ti non vi si fermino sopra. Et sarà in mezo del cortile I" entrata , & lo an-
tiporto honorato, non stretto, non malagevole, non seuro . Et nel primo ri-
lcontro siavi un luogo dedicato a Dio con I* altare, accioche i forettieri che
verranno, incomincino 1' amicitia con la religione: Et il Padre de la famiglia
chiegga a Dio la pace de la casa, & la tranquillità de suoi. In quello luogo
abbraccerà egli chi verrà a visitarlo ; Et sé egli harà causa alcuna rimeria in
lui da gli amici , le esaminerà diligentemente in quello luogo , & altre cose si-
mili a quelle. Con quelle cose si confaranno molto le finellre di vetro, le
l°gg'e > & i terrazzi, da le quali pollino insieme ricevere con diletto & i So-
li, & i venti, secondo le stagioni de tempi. Dice Martiale , che le finellre
volte a mezo giorno ricevono i Soli puri, & il giorno chiaro, & gli Antichi
credettero che fulse bene por le loggie volte a mezo dì : Percioche andando
la Hate il Sole più alto, non vi entrano i raggi suoi, dove 1' inverno v' entra-
no . Le vedute de Monti, che sono a mezo giorno , essendo i Monti da quel-
la parte, che e' si veggono coperti d'ombra, & caliginosi per il biancheggiante
vapore de l'aria, non sono molto gioconde, sé e'sono lontani. Et sé i medesi-
mi ti sono più appresib, & che quali ti casehino in capo , ti daranno le notti
piene di brine , & freddilsime : ma sé ti sono cosi commodamente vicini, sono
gratinimi, & commodiilìmi , perche e' ti difendono da venti Auilrali. Il Monte
verso Settentrione, perche rinverbera i raggi del Sole, accresee il caldo; al-
quanto più lontano è dilicatisiìmo : conciosia che per la chiarezza de 1' aria ,
che l'otto tal regione di Cielo continovamente vi Ha serena , & per lo splendo-
re del Sole , da cui sempre è illustrata , è molto bello a vedere . I Monti a
Levante , & cosi quelli a Ponente ti daranno le hore innanzi giorno fredde,
& l'aurora rugiadosa , sé ti saranno vicini, ma amenduoi sé ti saranno alquan-
to lontani, saranno lietilsimi. Similmente & i fiumi, & i laghi non son com-
modi quando ti sono troppo appresib, ne piacevoli le troppo lontani. Et per
il contrario sé la Marina ti è lontana mediocremente , vi sono Soli & venti cat-
tivilsimi : Ma quando ti è vicinissìma , t' osfende manco , conciosia che e' vi per-
severi aria più agguagliata . Da lontano ci è ancor quello che è cosa gratiosa ,
che ella accende il desiderio di sé llesTa . Importa niente di meno da qual parte
del Cielo ti si dimollri, conciosia che sé tu hai la Marina aperta da mezo dì,
ti abbrucia ; sc da Levante ti inumidisee ; sé da Ponente , ti fa 1' aer caliginosa ;
sé da Settentrione , ti da freddi grandissimi . Del cortile si entrerà ne le sale, che
saranno secondo il bisogno de tempi alcune buone per la Hate, & alcune per
lo inverno, & altre per dir cosi per mezi tempi. Le sale per la Hate vorrebbo-
no acque , & verzure di giardini . Quelle per lo inverno vorrebbono essere cal-
de , & havere il cammino. L' una & 1' altra vogliono esser grandi, allegre ,

&
loading ...