Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 129
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0163
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO QUINTO. ,j9

guardare si gli altri uccelli, si ancora principalmente le rondini, con quanto
liutaio cerchino d' havere i lor figliuoli in un nido pulito. E' cosa certo miti-
vigliola di quel che ne avvertile.! la natura. Conciosia che i rondinini subiro e' han-
no assidate per la età le membra loro , non eseono del corpo sé non fuori del
ràdio ; sonvi i padri, & le madri che per diseoitare più detta bruttura, portano
via con il becco le cacature de figliuoli. Io pelilo adunque che e' sia bene ob-
bedire a la natura, che ne avertisee bene .

Che dijserentia sin infra le ense de la Villa , & quelle de la Città, de ricchi . Et

che le casi de manco ricchi si debbono ajsomigliare a quelle de pia

ricchi, secondo perà le ricchezze loro . Et che Jì debbe

murare per la siate piti che per l ' inverno.

C A P. XVIII.

MA le case per la Villa , & quelle per la Città, de ricchi, son differenti
in quello, che la Villa per ricchi serve per una casa per la state , & u-
sano le case de la Città , per difenderli più commodamente da lo inverno . Et
perciò pigliano di Villa ogni dilicatura , & piacevolezza di lumi, di venti, di
luoghi spatiosi , & di vedute. Ma ne la Città vanno dietro a le più piacevo-
li dilicatezze de le ombre. Et per quello è a bastanza, che ne le case dentro
a la Città vi sieno tutte le cose necelsarie a la civiltà, con dignità, & sanità ;
& per quanto la ilrettezza de luoghi, & l'abbondanza de lumi ce lo compor-
ta , si ulurpino tutti i piaceri, & tutte le dilicatezze da Villa. Haranno certa-
mente oltre a la larghezza del cortile, ancora le loggie, luoghi da farli porta-
re , da palseggiare , & dilicatezze di orti, & simili. Et le quello non si potrà
fare in un piano solo, facciasi di sopra, adattando flanze sopra ilanze , secondo
i membri loro. Et sé la natura del luogo te lo concederà, caviali luoghi lotto
terra, dove llieno i vini , gli olii, le legne , & la famiglia parimente, sopra de
le quali si edisicherà con più maiestà . Et sopra quelle ancora si aggiugneranno
altre ltanze, le ve ne larà di bisogno, fino a tanto che si sia proveduto al bi-
sogno de la famiglia abbondantemente. Le principali parti si dillribuiranno a
principali bisogni , & le più degne a più degni . Finalmente si provederà che i
luoghi sieno ordinati, & seompartiti, ne quali & le ricolte, & i frutti, &
gli intimorenti ,• & ultimamente tutta la malserma si polsa riporre. Non vi man-
cherà dove si habbino a riporre le cose che servino a sacrificii, né dove quel-
le che servino a le donne . Sienvi ancora slanze che servino a riporre le velli
per i dì de le felle, & al vellire de gli huomini ne giorni solenni , & per le
armi da di (fendere , & da offendere, & per quelle cose che s' aspettino al fare
de le tele di lana, & per quelle che servono al palleggiare, & a la venuta de
forellieri, & per quelle ancora, che servono, & sono dedicate a rari usi, & bi-
sogni de tempi. In altri luoghi debbono elsere quelle cose, che sé n'ha bisogno
una volta il mese, in altri quelle che sé n'ha bisogno una volta l'anno, & in
altri quelle cose , che sé n' ha di bisogno ogni giorno . Ciascuna de le quali sé
bene non potranno esiere tutte in loro Ilanze appartate, bisogna avvertire alme-
no , che elle sieno in luoghi accommodati, che tu le porta vedere in uno subito,
& quelle maggiormente che si adoprano più di rado . Conciosia che quella co-
sa , che si vede ogni giorno , teme manco le insidie de ladri . Le muraglie de
le persone manco ricche per quanto comportano le loro sacilitarli, debbono as-
soinigliarsi a le dilicatezze de la casa de ricchi , & imitarle non dimeno con
queita moderatione , che e' non voglino spendere per loro diletto , più che e'
non poisono . La Villa di coiloro adunque riguarderà a buoi, & al belliame
poco manco, che a la Moglie. Et vorrà la colombaia , la peschiera , & simili cole
non per dilicatezze, ma per cavarne frutto. Adatterai^ niente dimeno la Villa

R al-
loading ...