Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 153
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0199
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
LIBRO SESTO.

«55

De le colonne, & loro ornamenti: che cofu /Fano i piani, che il centro del suso,

la centina , gli aggetti, i ritiratemi, il mentre, il

mazzocchio , il collarino.

C A P. XIII.

IN tutta l'Architettura il principale adornamento certo consitte ne le colonne,
percioche le molte porte insicine adornano le loggie , le mura , & qual si
voglia sorte di vani, & una sola ancora ha del buono , percioche ella ador-
na un riseontro di strade, un teatro , una piazza, serba ì Trofei, serve per
memoria de le gran cose, ha gratia , recasi dietro dignità, & è cosa difficile a
dire quanto spendelsino gli Antichi in quelle , per elsere ornamento eccellentis-
limo. Percioche non badando ad alcuni che elle fussino di marmo Pario, Nu-
midico , & alabastrino, & limili, vollono che alcuni Scultori eccellcntissimi vi
facessino dentro llatue , & imagini, si come dicono che nel tempio di Diana
Efesia ve ne erano più di cento venti. Altri usarono i capitelli, & le base di
bronzo indorate, si come in Roma nel portico doppio si vede, il quale e' fe-
ciono nel consolato di quello Ottavio che trionfò di Perseo. Altri feciono le co-
lonne tutte intere di bronzo , & altri le vestirono di argento. Ma lasciamo ilare
quelle cose. Egli è di necessità che le colonne sieno lisee, & ben tonde. Io
truovo che un certo Theodoro, e Tholo Architettori in Lemno havevano fatto
certi tornii ne le loro botteghe, & havevanvi di maniera contrapesate dentro le
colonne, ch'elle si fondavano girate intorno da un fanciulletto solo. Greca
tallona. Quello faccia al propofito nollro. Ne le colonne noi considcriamo
due linee lunghe giù per il fuso , 1'una si può chiamare il centro del fuso, &
1' altra la centina ; ma le linee corte che noi consideriamo ne le colonne, sono
i vari diametri di que' cerchi , che in varii luoghi cingono essa colonna, & di
cosi fatti cerchi notissime sono le due superficie , 1' una da la tella , & 1' altra
dal pie de la colonna . Ma il centro del fuso è quella linea, che per entro al
mezo de la colonna sia tirata dal centro del cerchio de la superficie piana di
sopra, al centro del cerchio de la superficie piana di sotto ; la qual li-
nea ancora si chiama il piombo del mezo de la colonna: in quella medesima
linea si appuntano i centri di tutti i cerchi ; ma la centina è una linea tirata
da lo aggetto del collarino di sopra per lo lungo fino allo aggetto del collari-
no di sotto. Et è quella nella quale terminano tutti i diametri , che sono nel-
la groll'ezza de la colonna , & non è sola, né va a dirittura come quella del
centro del fuso, ma è fatta , & compolla di molte linee, parte diritte , & par-
te torte , come noi ti diremo. I diametri de cerchi, che si hanno a confiderare
in più luoghi giù per la colonna, sono cinque , gli aggetti , i ritiramenti, & il
ventre : gli aggetti, son duoi 1' uno in cima , 1' altro in pie de la colonna, chia-
mati aggetti , perche si gettano più in fuori che il redo de la colonna : i riti-
ramenti ancora son duoi, che sono a canto a gli aggetti da capo , & da piede ,
& chiamansi cosi perche si ritirano da gli aggetti al sodo de la colonna : il
diametro del ventre si nota dal mezo in giù de la colonna : chiamali ventre,
perche e' pare che in quel luogo la colonna gonfi alquanto . Gli aggetti infra
loro sono differenti, percioche quello che è da basso , è fatto del collarino, &
d' uno poco di piegatura, mediante la quale si ritira dal collarino al sodo de la
colonna , ma lo aggetto, che è in cima de la colonna , ha oltre al collarino,
& a la piegatura, ancora il mazocchio. Ne l'ultimo la linea de la centina lì
ordinerà in quello modo: Nel pavimento, o in qualche faccia piana d'un muro,
il qual luogo io chiamo il disegno, si tira una linea diritta , lunga quanto ha
da elsere lunga la colonna, che da la cava habbianio a fare venire : quella li-
nea si chiama il centro del fuso. Divideremo adunque quello centro in alcune
determinate parti, secondo che ricerca la ragione, & la qualità de la muraglia,

V &
loading ...