Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo   [Übers.]
Della architettura, della pittura e della statua — Bologna, 1782

Seite: 234
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1782/0374
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
*M

DELLA ARCHITETTURA

piante mediocri, nelle quali i numeri si corrispondono per dupla, 0
quattro al nove, o come il nove al Tedici. Neil' ultimo luogo habbia'mo ?"" ''
de le più lunghe, & maggiori, ne le quali i numeri si corrispondono J"'"0
pie, o per quadruple, o come il tre allo otto. Congiugneremo infcme ',?'
metri di qual si voglia corpo in terzo per dir cosi con quelli numeri j'
sono o innati, o congiunti con esse armonie , o veramente presi d' : '
con certo ordine, & regola determinata. Nelle armonie sono i

. ' quii

altronde

corrispondentie , de quali si fanno le proportioni di quelle, come nella A V'
nella tripla, & nella quadrupla . La dupla certamente si fa de la sesouiai
semplice , alla quale ancora si aggiunga la sesquitertia, & 1" essempio è 'nuc?"
Sia il numero minore de la dupla due, aggiugni a questo secondo l'ordine j'
la sesquialtera il numero ternario, & da quello ternario ancora, secondo,)'
sesquitertia producerai , & harai il quaternario, il quale medelìmo numero i
doppio al numero del due,

) sesquialtera

( o o

Dupla <. o o o
(.0000

) sesquitertia

O veramente si fa il medesimo in questo modo : Sia verbigratia il minor nume.
ro tre, io gli aggiungo per una sesquitertia, & diventa quattro: aggiungo a que.

il quale referendolì al tre fa a,

ilo quattro una lesquialtera, & diventerà sei,
punto una dupla

r o o o

Dupla < o o o
(.000

) sesquitertia
) sesquialtera

La tripla ancora si fa de la doppia & de la sesquialtera congiunte insieme. Sii
verbigratia il numero minore in quello luogo due , quelto addoppiandolo diven-
terà quattro , aggiungo à quello una sesquialtera , & diventerà lei, il qual nj.
mero del sei rilponde al dua per tripla.

r o o ) duplicata

Tripla <

000000

) sesquialtera

O veramente il medesimo si fa in questo modo ; Polio il medesimo numero del
due per minore, piglia la sesquialtera, & harai tre, raddoppia dipoi il numero
tre, & haremo sei, che 'n terzo corrisponde al due .

eoo

Tripla s o o

^■00

) sesquialtera
) addoppiata

Con quelle iìesse estensioni si produce la quadrupla con le quali si compi»1'
dupla , aggiunto à quelle 1" altra dupla ; condotta che quella (1 sa de la dupla ^
doppiata , la quale si chiama ancora disdiapason, & si fa in quello

Sia verbigratia il minor numero in questo luogo il due; addoppio quello,
venta diapason, cioè, quattro che risponde come quattro à due; r»j*
ancora quello altro, &; diventa disdiapason, nel qual rilponde l'otto

ddopf"
al due■

Quadrupla

0000

oooooooc

) diapason
) disdiapason


loading ...