Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: XIII
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0013
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
xm

Zu'cchelli, ovvero nella vita dell'Alberti, che trovali premetta al.
fuo Trattato dì Pittura stampato a Parigi da Rasfaello du Fresne in
se°uito di quello di Liòriardo da Vinci l'anno 1651.

Noi che ci siamo accinti a quest' impresa a solo vantaggio
degli architetti e de' profesTori delle belle arti, dobbiamo ristrin-
gerci a mostrare il nostro Alberti come professore, e precetto-
re di quelle medesime arti. Egli dee riguardarli come il primo,
che con occhio filolofico le considerasse, ed il primo che dopo
di una lunga meditazione, corroborata da un'assidua pratica, ne di-
mostrasse in scritto i veri principi , e fondamenti. Dopo di luì
non conosciamo che Lionardo da Vinci , che'riunisse in egual
grado la cognizione delle lettere e delle scienze, e quella det-
te arti.; e noi tiara certamente persuasi che la primazìa, che_>
acquistossi il secolo XVI, che tenne dietro alla morte dell'Alber-
ti colle rare produzioni delle belle arti, e massimamente colle
grandiose opere architettoniche, che in quel secolo furono innal-
zate , deesi in grandissima parte attribuire ai luminosi precetti -,
che il nostro Alberti, il primo fra tutti, dopo il risorgimento
delle arti., con tanta ponderatezza, . e tanto giudizio ne lasciò
.serirti..

1- . Egli applicossi adunque alle tre arti sorelle con gran passio-
ne , ed impegno, benché non le esercitasse sennonchè da cava-
liere, e gran letterato , com' egli era, cioè colla sola mira di
meglio conoscerle, e di promuoverle, ed incoraggirle negli al-
tri più esficacemente. Rammenta il Vasari nella sua vita alcune
pitture da lui fatte in Firenze, ed in Venezia, e principalmen-
te alcune sue prospettive , delle quali egli era intendentilsimo
per la profonda cognizione delle scienze matematiche, ch'ei pos-
sedeva. Il suo Trattato detta pittura moda poi meglio di ogni
altra cola, quanto egli fosse perito di quella nobil arte, essendo
flato il primo libro ragionato , che siali scritto sopra di essa do-
po ii suo risorgimento, ed a ragione giudicato degno dal signor
loading ...