Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: XXII
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0022
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
XXII

OC---------- g?S>3

LEON BATISTA ALBERTI

DELL* ARCHITETTURA

PROEMIO

LI antichi nossri ci hanno lasciate molte e varie arti , che
giovano a bene e comodamente vivere , acquistate da loro
con grandissima indufìria e diligenza , le quali ancora_»
, che da per loro slesTe tutte dimoslrino quali che a gara di
andare al detto fine, cioè di giovare grandemente alla generazione umana,
nientedimeno noi conosciamo ch'esse hanno tutte un certo che, median-
te ìl quale ciascuna da per sé pare che ne prometta particolare e diver-
so frutto. Imperciocché noi certo Seguitiamo alcune arti per la necessì-
tà , alcune approviamo per l'utilità , ed alcune sono in pregio, per-
chè mediante 1* operare di quelle , li viene in cognizione delle cose che
dilettano; e quali sìano quelle, arti , non fa mestiero che io dica, impe-
rocché esse sono manifeste . Ma sé tu andrai bene esaminando fra il gran-
dissimo numero di tutte le arti , non ve ne troverai pur una, che ( sprez-
zati gli altri ) non consideri e vada dietro ad alcuni suoi particolari e
propri sini» e sé finalmente ne troverai alcuna , la quale sia tale che ta
non possa' o in modo alcuno farne senza , o eh' essa da per sé ti arrechi
utilità congiunta con diletto e grandezza, non potrai in verun conto (se-
condo il mio parere ) dal numero di quelle tor via l'Architettura . Im-
perocché essa al certo , sé il tutto andrai diligentemente esaminando , e
pubblicamente e privatamente all'umana generazione ècom modi silma ed
oltre modo grati silma , e per dignità non infima fra le prime . Ma innan-
, zi eh' io proceda più oltre , giudico che sia bene dichiarare chi è quello
che io voglio chiamare Architetto ; perciocché io non ti porrò innanzi un
legnaiuolo od un muratore, afsinchè tu Io abbia ad agguagliare ad uomi-
ni nelle altre seienze eserci tarissi mi ; essendochè quelli artigiani che Ia-
voran solamente colle loro mani , non deggiono riguardarli , che come
iitrunienti dell7 architetto . architetto chiamerò io colui , il quale sa-

prà
loading ...