Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 4
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0030
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ghi che tutti non sieno derivati da que' principe, che noi abbia-
mo detti. Essendo dunque cosi, è mauifesto che tutta 1' arto
dell' edisicare consitte in sei cose , le quali sono qnefie, la Re-
gione , il Sito, Io Scompartimento , le Mura , le Coperture, ed
i Vanì; e sé questi fondamenti saranno da principio compresi,
s'intenderanno più facilmente quelle cose, che noi dipoi dobbia-
mo deserivere .

Desiniremole adunque così. La Regione pressb di noi dò<-
■ve si abbia a edificare, sarà un' ampio ed aperto luogo dapper-
tutto , una parte della quale sarà il Sito . Il Sito adunque sarà
un certo spazio determinato del luogo, il quale sarà cinto intor-
no di muro a uso ed a utilità; e sono il nome di Sito verrà anco-
ra ogni ìpazzo di esso edisicio, il quale noi premeremo passeg*
giando colle piante de'piedi . Lo Scompartimento è quello, che
divide tutto il Sito dell' edisicio in Siti minori, onde avviene che
di così fatte ed adattate membra insicine , pare che 1' edisicio
sia di minori edisici ripieno. Muro chiamiamo noi ogni murar
glia, che muovendoli di terra si alza in alto a reggere il pesq
delle Coperture, e quella muraglia ancora, che è tirata all' in^
torno dell' edisicio per ricingere il vuoto di quello . Coperture
non chiamiamo noi quelle solamente, che nelle più alte parti
degli edisicj stanno esposte a ricevere le pioggie, ma Copertu-
ra è ancora tutto quello , che in lungo ed in largo si distendè'
sopra il capo di chi palleggia , fra le quali sono i palchi, Iej,
volte a mezza botte, le volte ordinarie , ed altre limili. Vani
chiamiamo noi tutti quegli aditi-, che sono dappertutto nell'edi-
ficio, onde possano entrare, ed useire tutte le cose, che fan-
no di bisogno a chi vi ha da star dentro .
■ Di questi adunque parleremo, e delle parti di ciaseheduno,
fé prima noi racconteremo alcune cose, le quali o sieno pur
princip;, o veramente innestate e nate coi principj di questa
nostra. incominciata opera, sono, certamente, molto a proposito.
i: Impe-
loading ...