Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 24
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0050
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
,, LIBRO'..PRIMO

te di tiri mezzo cerchio ; e sinalmente l'arco compoflo si fa di due
archi itemi , epperò, per il congiungimento che fanno i due ar-
chi scemi intersecandoiì insieme, fa nella sommità un angolo, si
che non interviene né all' arco intero , né allo scémÒ. Conosciu-
te. quelle cose procederemo ih què'sta maniera .

CAPO Vili.

Dette -varie forti di /iti, delle forme e -sigure loro,
e quali sieno le più utili e le più ftabili •

ISiti alcuni sono angolari , ed alcuni tondi . Degli angolari ne sono
alcuni tutti di linee diritte, ed alcuni di linee diritte e di li-
nee torte, mescolate insieme . Ma io non mi ricordo già di aver-
ne trovato veruno angolare negli edisic; degli antichi fatto di più
linee torte , che non vi sia intrometta alcuna linea diritta. In_>
ciò si dee avvertire a quelle cose, che mancando in tutte le
parti dell' edificio , son hiasìmate grandemente, ed essendovi ren-
dono 1' edifìcio grazioso , e comodo ; cioè che gli angoli, le li-
nee e tutte le parti in certo modo abbiano varie forme, ma non
però con troppo frequente varietà , né troppo rara , ma talmen-
te collocate, secondo che ricerca la bellezza e X uso, che le in-
tere parti alle intere , e le pari alle pari corrispondano . Como-
dissimamente si tisano gli angoli a squadra ; gli angoli sotto squa-
dra non sono siati usati da alcuno , neppure ne'piccoli e poco fil-
mati liti, sé non per forza e coflretto dalle qualità, emodi de'luo-
ghi , o dal riipetto di fare i siti più degni . Giudicarono per Io
contrario , che gli angoli sopra squadra fossero assai convenienti,
ma guardaronsi che essi non fossero mai di numero scompagnati
in verun luogo . Il sito tondo , dicono che sia tra tutti gli al-
tri capacilTimo e di minore spesa a chiuderlo d'argine > o di
muro .

Il
loading ...