Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 25
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0051
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' DISEGNI.. 25.

Il più vicino a quello, dicono che sia quello , che ha mol-
ti angoli, ma bisogna che sieno al tutto angoli rimili, e corris-
pondentisi, ed uguali per tutto il (ito . Lodano più delle altro
quelle piante che alzino le mura più comode a bene stabilire le
altezze dell' opera, corri' è quella che ha sei, e quella che ha_>
otto cantoni. Io ho veduta una pianta di dieci angoli, comodis-
sima , e che ha maestà . Puosiì anco stabilirne bene una di 12. an-
goli e di 16. ancora; ed io veramente ne ho veduta una di 24.;
ma quelle sono rarissime . Le linee de' fianchi debbon esser po-
rle talmente, che quelle che sono dicontro sieno loro uguali,
né si dee giammai in tutta un'opera applicare linee lunghissime
in.un silo accanto alle cortissime , ma vi sia fra loro,, secondo la
rata delle cose, una conveniente , e ragionevole proporzione .
Vogliono che gli angoli si pongano verso quel Iato, donde o dal
peso della ripa, 0 dall' impeto e forza delle acque , o dai ven-
ti sovrastano i pericoli e le percosfe, acciocché l'ingiuria e la
mole, che vien a percuotere nell' edificio si fenda e si divida in
più parti, combattendo, per dir così , colla gagliarda canto-
nata delle mura, e non colla debolezza delle facciate contro a^
tale molestia. Che sé gli altri lineamenti dell' edificio ti vieteran-
no, che tu non possa usare quest'angolo in quello luogo, come
tu vorresti, usa le linee torte ; poiché la linea torta è una parte
di cerchio, ed il cerchio, secondo i silososi, è tutto angolo.

Il rito dipoi sarà o in piano , o in cofta, 0 in cima de'mor*.
ti. Se sarà in piano bisogna alzarti da terra„ e far quali che 1»
poggetto ; perciocché, oltre che questo si convien molto alla di-
gnità , sé tu non lo farai, te ne risiateranno- incomodità gran-
dissime ; perchè l'allagar de' siumi, e le pioggie sogliono ne'tuo-
ghi piani arrecar fango, onde accade che il terreno si va a po-
co a poco inalzando ; oltre che sé per negligenza degli uomini,
non sono portati via i calcinacci , e le immondezze che tutto il
giorno vi si lasciano , i piani facilmente s'inalzano . Frontino nsava

G 2 dire
loading ...