Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 27
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0053
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' DISEGNI.. :*7 '

iti&saazissss!.....sgsss.........—*............ -*"■—■■—ss»

chitetto, chiunque egli si fosse , che diede perfezione ad Alatri, cit-
tà della campagna di Roma porca insul sassoso monte; perciocché
egli procurò , che la base o della fortezza , o del tempio, laj
quale oggi &Ia vi si vede , essendo rovinati tutti gli altri edificj
che vi erano, forsè murata, e fortisicata di sotto coi pezzami
sfessì, e fiaccati dallo spianato della cima del monte ; e ciò che
in queir5 opera io lodo grandemente , si è eh' egli pose V angolo
della pianta da quel lato, onde il monte pende più repente , ej
fortificò queir angolo con grandissimi pezzami ammassati 1- uno so-
pra l'altro de'srammenti oltra modo grandi, ed operò nel congiu-
gnere le pietre con modefìa spesa, sicchè l'edificio apparisse ornato .
Piacquemi ancora il consìglio di queir architetto , che non aven-
do pietre abbastanza, fece per reggere il peso del monte , unaj
scarpa di spessi mezzi cerchj, mettendo il dorso delle linee tor-
te entro nel monte; la quale muraglia, oltre che è bella a ve-
dere, è ancora gagliardissìma , ed ha rispetto alla spesa ■, perchè
ella sa certo un muro non sodo tutto, ma tanto gagliardo, come
sé folle sodo dappertutto con tanìa larghezza quanta sono ivi le
saette delle linee torte.

Piatemi ancora l'opinione di Vitrnvio, la quale io veggo
essere Hata osscrvata dagli antichi architetti in Roma dappertutto,
e mamme nella muraglia della distrutta città de'Tarquinj presso
Corneto , che vi sien fatti lòtto barbacani . Ma non osservaroiL,
già in tutti i luoghi, che l'un barbacane fòtTe diseosto dall' al-
tro, quanto era l'altezza di essa scarpa; ma secondo che biso-
gnava alla saldezza o alla debolezza del monte, li sacevano or
più spessi, ed ora più radi. Ho considerà» ancora che gli ar-
chitetti antichi non si contentarono di una sola scarpa vicina al
loro sito , ma ne usarono più quali come gradini, che sino al-
le più basse radici del monte, facessero forti e gagliarde le ripe
di elso monte ; né mi fò certo beffe del parer loro. A Perugia
quel rivolo che pana,sra il monte Lucilio , ed il colie della cit-
tà,
loading ...