Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 40
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0066
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
4o LIBRO; PRIMO-

ra, acciocché non ricevano né più , né meno lume, né sieno
più spesse, o più rare che il bisogno, o l'uso non ricerchi.

Oltre di questo si dee badare a quai venti esse sinestre deb-
bano esser volte, perciocché sarà lecito fare quelle, che guarde-
ranno verso aure salutifese molto aperte.per ogni verso , e gio-
verà di aprirle talmente , che il fiato del vento vada intorno
a'corpi degli abitatori ; ciò che si farà facilmente, sé le sponde
delle finestre si lasceranno tanto basse, che si possa ed esser ve-
duto, e vedere coloro , che passano per le strade . Ma quel-
le finestre che saranno volte verso i venti di regioni non cosi
del tutto sané, si debbono fare in modo che ricevano i lumi non
minori , che convenienti, ma né, anco tanto grandi, che si po-
tesse fare con minori, e quelle si debbono porre alte, acciocché
il muro dicontro rompa i venti, prima che tocchino i corpi ; im-
perocché a quefto modo si avranno i venti, mediante i quali
l'aria vi si rinnoverà, ma interrotti, epperò non al tutto mal
santi

Deesi ancora avvertire quali-soli debbano entrare nelle ca-
se , e secondo diverse comodità far le sinestre più larghe , p
più strette. Nelle stanze per la state sé le finestre si porranno
verso tramontana, esse debbono farli per ogni verso grandi, ej
sé si porranno verso i soli di mezzodì , sarà utile fare le sine-
stre basse e piccole, poiché quelle sono più spedite a ricevere le
aure, e queste saranno offese da minor quantità di raggi solari,
e per il continuo aggirargli intorno del sole avrà ballante lu-
me quel luogo , nel quale gli uomini si raduneranno più per
avervi ombra che lume. Ma per lo contrario le stanze d'inver-
no riceveranno meglio . la sfera del sole, sé saranno grandi ;
ma non riceveranno così i venti, sé si porranno su alto, e per-
ciò i venji non offenderanno di prima giunta gli abitatori , che
vi stanno dentro . Finalmente avendo a pigliar lumi da qualsivo-
glia luogo, bisogna pigliarli in modo, che si vegga liberameli-
loading ...