Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 46
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0072
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
45 LIBRO PRIMO

ex

sé, ancora che essa nuoca pocbissimo, avviene che colla lunghez-
za del tempo, e continuazione del far danno, fa poi nocumento
grandissìmo. Ho eonsiderato che i buoni architetti hanno osser-
vato nel condurre -quelle acque , di farle cadere con canali che
sporgano inftiora in lato, acciò chi entra nell'edificio non si bagni;
o le raccolièro talmente ne' cortili , o ne' condotti , che ra-
gunate nelle, cislerne , sé ne servevano a' loro bisogni , ov-
vero le raccoglievano e mandavanle a versarsi in alcun luogo ,
dove esse lavassero le immondizie , acciocché gli occhi ed i nasi
degli uomini non ne fossero offelì . Mi è partito che soprattutto
avvertissero di discoslare e rimuovere dall'edifìcio ogni acqua pio"
vana si per altri motivi, sì ancora perchè il piano dell' edisicio
non s'inumidirle, e mi pare che essi avvertissero di Iasciare i va-
ni in luoghi accomodatissimi , donde facessero all'edisicio como-
dità maggiori.

A me piace grandemente che i pózzi si pongano nella più
pubblica e larga parte della casa, purché vi sieno polli a.ragio-
ne con degni spaz; , e che non occupino il tutto. I naturalisli af-:
fermano, che le acque allo scoperto sono più sincere e più purga-
te . Ma in qualunque parte dell' edifìcio sieno o pozzi, o fogne
lastricate, d'onde abbiano a gittarsi acque, o umidità, quivi
bisogna che sieno i vani ratti in tal modo, che vi passi grando
abbondanza d'aria, acciocché le umide esalazioni si cavino fuori
dal pavimento , e purghine col passare de' venti e col ripercoti-
mento dell' aria. Abbiamo abbassanza sin qui raccolto insieme i
disegni degli edincj, che. si appartengono all'opere generalmen-
te, ed abbiam notato ciaseun genere delle cose, che dire si do-
veano su di ciò. Ora ci resla a trattare dell'opera e del mura-
mento degli edisic;, ma tratteremo prima della materia e di quelle
cose, che bisogna apparecchiare per la materia.

DELL' AR-
loading ...