Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 58
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0084
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
58 LIBRO S E C O N D O

imitazione della natura-si facesse un edificio dì loto . Diodoro di-
ce che Veda figliuola di Saturno fu la prima, che trovò le ca-
se da abitare. Eusebio Panfilo eccellente investigatore delle cose
antiche, da testimonj de' passati dice che i nipoti di Protogene fu-
rono i primi che pensarono di far le case agli uomini, le quali
si tesiessero di foglie di canne e di giunchi . Ma torniamo al no-
stro proposito.

Gli antichi adunque, e prima Teofrasto, dicono che gli albe-
ri si debbono tagliare , e masiime 1' abete, la picea, ed il pi-
no , subito che essi hanno cominciato a mandar fuori, e (punta-
re certe vermene , acciocché per la sovrabbondanza dell'umore
tu possi levarne più facilmente la scorza . Ma vi sono alcuni al-
beri , come l'acero, 1' olmo , il fraisino , il tiglio , che tagliati
dopo la vendemmia, saranno più comodi . Se le roveri si taglia-
no di siate , dicono che s'intarlano ; ma sé si tagliano d'inver-
no,. non pigliano difetto alcuno , né si aprono. Avvertirono an-
cora che i legnami, che si tagliavano nell' inverno , mentre "ti-
rava tramontana, ancora che fòsssero verdi, ardevano benissimo»
e quasi senza fumo, la qual cosa dà manifeflo indizio , che so-
no sugosi di umore non crudo , ma digerito . A Vitruvio piac-
que che i legnami si tagliassero dal principio dell'autunno sino
a tanto che non cominciava a tirare'zeffiro . Esiodo dice chej -
quando.il sole con maggior impeto pende sopra del capo nostro,
e gli uomini diventano di colore più bronzino, allora si faccia_j
l,a raccolta, e quando agli alberi cadono le foglie allora si ta-
glino i legnami . Catone regola tutta questa facenda , ordinan-
do che le roveri si taglino quando sarà il solstizio, perocché l'in-
verno è sempre suori di tempo, e gli altri legnami che hanno
seme , taglinsi quando quello sarà maturo, e quelli che non han-
no seme, quando ti pare. Quelli che lo hanno maturo e verde
ad un tratto, taglinsi quando ei cade, ma gli olmi quando per-
dono le foglie.'

Di-
loading ...