Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 73
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0099
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D E t L A ■ M A T E R I A ;7,j

r* .....;..... ...... ..._ *»

scabrosa .Le pietre scabrose , .quanto saranno più candide, tan-
to saranno meno obbedienti ; e per lo contrario qualunque pie-
tra'.nera quanto più avrà le sue scabrosità minute, tanto, meno
obbedirà al taglio del ferro .

Tutte le pietre ignobili quanto più saranno spugnose , tanto
saranno più dure , e la pietra che bagnata supersicialmente si M-
.sciuga più tardi, tanto più è cruda . Ogni pietra quanto più è
.grave tanto è più salda, e piglia meglio il pulimento. Tutte le leg-
giere , strppicciandole si disfanno più facilmente che le gravi.
Quelle che battute suonano meglio , son più serrate che le sor-
de, e quella pietra che stropicciata fortemente saprà più di. zol-
fo, sarà più forte che quella che non ne. saprà punto. Finalmen-
te quanto saranno più resistenti allo scarpello, tanto saranno per
ciò più collanti e più rigide contro le ingiurie de'tempi . Di-
cono ancora che quelle pietre , che si mantengono in maggiori
pezzi in bocca delle cave-, son contro le temperie più fermej
che le altre . .Ogni pietra ancora è più tenera quando essa si
estrae dalla cava, che quando poi è fiata allo scopertp ; bagnata
da umore o molle da acqua è più trattabile dal ferro che quan-
do è asciutta ; e ciascuna pietra di quanto più umido luogo del-
la sua cava, sarà estratta , tanto sarà poi asciutta .più serrata .
Pensano ancora che le pietre si lavorino più facilmente tirando
ostro , che quando soffia tramontana, e quando tira tramontana
si fendano più facilmente che tirando ostro . Ma sé ti piacerà
far la prova di come debbano per E avvenire riuscir le pietre,
te ne avvedrai da quello. Se quella che tu/bagnerai nell'acqua
crescerà assai di peso , ella si risolverà per l'umido, e quellaj
che tocca dal fuoco e dalle fiamme si disfarà , non reggerà né a
soli , né a caldi. Né penso che in quello luogo sian da lasciare
indietro alcune cosfe degne di memoria, le quali raccontano gli
antichi di alcune pietre.

N 2 CAPO
loading ...